Browsing Tag

pesto

Chips di zucchine con pesto // Zucchini “fries” with pesto

Due ricette sul blog in una settimana, davvero?! Sarà forse che pian piano stiamo finalmente tornando ai nostri ritmi? Sarà che funzioniamo al contrario, e mentre la gente normale d’estate cucina di meno perché ha meno voglia di accendere i fornelli, noi abbiamo più tempo libero e non facciamo altro che sperimentare in cucina.

La ricetta di oggi è super leggera, sfiziosa e perfetta per l’estate. I nostri amici di bosco Ficuzza, ultimamente, hanno un’incredibile produzione di zucchine, perciò ci siamo ritrovate a casa con qualcosa come 3kg di queste e la necessità di trovare un modo gustoso e intelligente per prepararle.

Il pesto di zucchine è una di quelle cose che in estate prepariamo di continuo: è fresco, veloce ed è un modo furbo per aggiungere tanta verdura ai propri piatti senza neanche accorgersene! Che ne avremmo preparato una buona dose, quindi, con i nostri amati pistacchi e profumandolo con del basilico, era già certo.

Volevamo però anche qualcosa per accompagnarlo, ed ecco che l’idea che dei “bastoncini” di zucchine, panate con della farina di mandorle, semi di lino ed erbe come origano e timo, ci è venuta in mente! Grazie alla “pamatura” di frutta secca, sono infatti abbastanza stabili da essere tenute in mano e reggere il pesto, ma dentro morbide e che si sciolgono in bocca.

Sappiamo che l’idea di zucchina + zucchina (chips + pesto) può risultare un po’ monotona, eppure funziona alla perfezione grazie alle diverse spezie, consistenze, metodi di preparazione. Insomma, abbiamo preso un ingrediente e abbiamo cercato di riutilizzarlo al massimo delle sue possibilità e dobbiamo proprio dirvelo: non avrebbe potuto funzionare meglio!

Chips di zucchine con pesto

Nuova ricetta sul blog creata in collaborazione con Bosco Ficuzza azienda agricola biologica – "Chips di zucchine con pesto": scoprite la ricetta completa sul blog! https://www.naturalmentebuono.com/2018/06/10704.html

Pubblicato da Naturalmente buono su Venerdì 29 giugno 2018

(altro…)

Linguine di kamut con pesto di foglie di carote

IMG_5934 copia

Continuano le ricette con gli scarti. ? buffo come sul blog appaia davvero raramente un piatto di pasta, considerando che, quasi ogni giorno, ne mangiamo uno a pranzo. Sar? che la pasta con la salsa di pomodoro – quella fatta in casa, imbottigliata?durante tutta?l’estate per risolvere i nostri pranzi veloci in inverno – non ? esattamente un piatto da postare sul blog. O ancora, il sabato e la domenica, quando abbiamo un po’ pi? tempo per preparare un condimento diverso, siamo solite non rinunciare mai ad abbinamenti tradizionali, semplici o gi? proposti qui. Questo pesto per? era necessario farlo: c’? da dire che in casa c’? un coniglietto, lo stesso che scatta le foto per il blog. Quattro mazzi di carote comprati al nostro caro mercato del biologico ogni sabato resistono soltanto fino a mercoled?. E siccome tutto quel verde dei mazzi non si trova a suo agio?nel sacchetto dell’organico, eccolo qui frullato con l’olio buono per condire la pasta. Dopo che Laura ci ha?messo qualche giorno fa la pulce nell’orecchio, era d’obbligo provarla. Il risultato ? un pesto niente male, fresco e aromatico. Questo ? quello che ne ? uscito fuori! (altro…)

Pesto di basilico e mandorle

Per motivi legati alla non facile digestione dell’aglio abbiamo rielaborato, a nostro piacimento, il classico pesto alla genovese, con del bellissimo basilico regalatoci da colui che per una di noi ? il nonno e per l’altra il suocero e che ha un fantastico orticello dove coltiva frutta e verdura super biologica. Speriamo in futuro di riuscire ad avere anche noi il nostro piccolo orto!
Il pesto lo conserviamo in piccoli vasetti di vetro e lo congeliamo per utilizzarlo anche durante i mesi invernali.

Ingredienti:
30g di mandorle
50g di foglie di basilico
70g di olio extravergine d’oliva + un po’
1g di sale di sale integrale

Tritare le mandorle con un mixer e aggiungere poi il basilico, l’olio e il sale. Continuare a frullare fino a ottenere una consistenza cremosa e non asciutta (per evitarlo, eventualmente aggiungere altro olio). Versarlo in contenitori di vetro, aggiungere un filo d’olio e chiudere con un coperchio. Conservare in freezer o utilizzare subito come condimento per la pasta.

Trofie al pesto di zucchine

Oltre ad essere vegetariane, stiamo molto attente agli alimenti che mangiamo. Per questo preferiamo comprare in supermercati bio e da produttori biologici. L’Orto di Nonno Nino, azienda agricola di cui abbiamo gi? parlato qui, ci ha fornito delle fantastiche zucchine genovesi con le quali abbiamo preparato un gustosissimo, saporitissimo e velocissimo pesto per condire un saziante primo vegetariano.

Ingredienti per 4 persone:

300g di trofie
1 zucchina di circa 250g
6g di basilico (circa 15 foglie)
10g di pinoli
40g di olio extravergine d’oliva + 1 cucchiaio
2 mestoli di acqua di cottura
30g di parmigiano
sale integrale
pepe nero

Per guarnire
granella di pistacchi

Tagliare le zucchine a rondelle e rosolarle con un cucchiaio d’olio in padella per circa due minuti per lato. Trasferirle nel bicchiere del mixer insieme agli altri ingredienti (olio, basilico, pinoli, sale) e frullare il composto aggiungendo due mescoli di acqua di cottura della pasta. Scolare le trofie al dente e metterle in padella con il pesto e mantecare con il parmigiano. Servire con granella di pistacchio e una grattata di pepe.

Le splendide zucchine genovesi dell’Orto di Nonno Nino