Browsing Category

torte

Torta alle mandorle e pere

Un’altra torta di pere per proseguire bene, anzi benissimo, la settimana. La ricetta nasce volendone seguire una di Donna Hay che, sia per insufficienza di alcuni ingredienti, sia per adattarla pi? ai nostri gusti, abbiamo stravolto. La torta risulta morbidissima e soffice grazie all’alta presenza della frutta secca che dolcifica buona parte del dolce. ? una goduria sentire i granelli delle mandorle sotto la punta della lingua, cos? come incontrare una fetta di pera affondata nella torta e il lieve aroma dettato dalla scorza del limone?insomma: fatela!

Ingredienti:
75g di burro
70g di zucchero integrale di canna + 3 cucchiai
120g di farina di mandorle
35g di farina semi-integrale di tipo 1
2 uova
2 pere
1 cucchiaino di lievito
La scorza grattugiata di un limone bio

Preparazione:
Lavorare il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto morbido. Aggiungere le uova, la farina di mandorle, la farina, il lievito e la scorza di limone e amalgamare bene. Versare l’impasto in una tortiera precedentemente imburrata e foderata di carta forno livellandolo bene e affondare le due pere tagliate a quarti. Cospargere con i tre cucchiai rimasti di zucchero di canna e mettere in forno precedentemente preriscaldato a 170?C per circa 30/35 minuti.

Torta morbida glassata al limone

? finalmente arrivato il giorno di festeggiare per la pi? grande delle due. La sera prima del 6 Ottobre, data del tanto atteso compleanno, la piccolina si ? infatti chiusa in cucina per preparare qualcosa che per l’altra era totalmente ignoto. E tra impastare, mescolare ed infornare l’impazienza cresceva in entrambe. Per una era la forte speranza che il dolce uscisse perfetto dal forno e che fosse buono, per l’altra la curiosit? e l’irresistibile voglia di mangiarlo.
La mattina dopo -fortunatamente una domenica-, in fretta e furia, presto presto, l’organizzatrice di tutto ha dovuto abbandonare il tanto amato letto per ultimare la torta e preparare una colazione e una tavola degni di questo nome. Tra le lamentele della festeggiata, svegliatasi durante gli ultimi preparativi, troppo impaziente di vedere cosa la aspettasse per rimanere a letto, la pi? piccola ? riuscita a completare il tutto.
E allora: candelina e torta in mano per andare a “svegliare” (magari fosse rimasta sveglia…) in camera da letto la mamma, che apprezzando notevolmente il dolce, ha spento la candelina per il suo compleanno -non si dice quanti anni ha fatto per?!!-. Entrata poi nella stanza ha trovato ad aspettarla una tavola che pi? piena non si pu?. E, tra biscotti, cioccolato, torta, yogurt, frutta e l’immancabile tea, non poteva mancare un pensiero che ? stato particolarmente gradito: il nuovo libro di Khaled Hosseini. Niente male per iniziare la giornata del proprio compleanno, eh?
Il risultato del tanto amore di una figlia per la sua mamma applicato ai fornelli, ? stata una torta morbidissima e delicatissima, dolce -ma non troppo- e perfetta in ogni momento della giornata, riadattata da una della tanto amata foodwriter Csaba dalla Zorza.



Ingredienti:
25g di burro
80g di farina
80g di zucchero vanigliato
3 uova
scorza di un limone biologico non trattato

il succo di mezzo limone
50g di zucchero a velo


Preparazione:
Montare a lungo le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso. Nel mentre, far sciogliere il burro, farlo intiepidire e, quando le uova saranno ben montate, aggiungerlo. Unire poi la farina e la scorza di limone e mescolare delicatamente dall’alto verso il basso. Versare poi l’impasto in una teglia da 18-20cm e infornare a 180?C per circa 25 minuti.
Quando la torta si sar? ben raffreddata, preparare la glassa, mescolando il succo di limone allo zucchero a velo, e stenderla sulla superficie e sui bordi della torta.

Muffins integrali ai mirtilli

 

Oggi ci siamo dedicate ad una ricetta leggera di muffins, che abbiamo scoperto da Csaba della Zorza, che Bill Granger ha ideato per i suoi bimbi. Abbiamo usato i mirtilli al posto dei lamponi usati da Csaba e l’olio evo piuttosto che quello di semi: il risultato finale ? stato ugualmente ottimo.

Ingredienti per 12 muffins:

185 gr farina 0
150 gr farina integrale
1 bustina di lievito
1 cucchiaino di cannella
155 gr zucchero di canna grezzo
250ml di latticello (oppure 125ml di latte e 125ml di yogurt naturale amalgamati insieme)
125ml yogurt intero
2 uova
2 cucchiai di olio evo
400 gr di mirtilli
Unire insieme in una grande ciotola gli ingredienti secchi: le farine setacciate, lo zucchero, la cannella e la bustina di lievito.?In un altro recipiente unire gli ingredienti liquidi: le uova leggermente sbattute, il latticello, lo yogurt e l’olio.
Versare gli ingredienti liquidi nel recipiente con le farine e mescolare poco con un cucchiaio di legno. Aggiungere poi i mirtilli mescolando con cura e facendo attenzione a non romperli.
Travasare l’impasto nei pirottini di carta inseriti nell’apposita teglia ed infornare a 180? per 20/25 minuti o comunque finch? i dolcetti risultino dorati.

Cassata al forno

I dolci con la ricotta sono i preferiti del nostro uomo di casa, che quando ha sentito il profumo della torta appena sfornata ? andato subito in fibrillazione. Trattenerlo dal mangiarla subito ? stata un’impresa quasi impossibile, ma siamo riuscite anche in questo. Inutile dire che dopo aver scattato le foto e avergli dato il via libera, si sia decisamente rifatto buttandosi a capofitto sul dolce.?? la sua preferita e noi oggi gliela dedichiamo.
Questa versione della cassata al forno, ormai da tempo sperimentata, ? leggermente diversa da quella classica poich? al posto della pasta tradizionale uso la frolla.

Pasta frolla
250g farina
125g burro freddo
100g zucchero
1 uovo
Un pizzico di sale
Buccia grattugiata di un limone o arancia bio

Impastare velocemente tutti gli ingredienti con la punta delle dita ricavando un panetto omogeneo da far riposare in frigorifero per almeno un’ora avvolto in carta stagnola.

Crema di ricotta
400g ricotta
70g zucchero
60g cioccolato fondente
(La quantit? di zucchero usata per il ripieno pu? essere variata a seconda dei propri gusti)

Zucchero a velo per guarnire

Lavorare la ricotta con lo zucchero (meglio se con un frullatore) fino ad ottenere un composto morbido e liscio.?Unire il cioccolato tritato grossolanamente e amalgamare il composto con un cucchiaio.
Stendere la pasta a formare un foglio alto ca. 5 mm in una teglia imburrata ed infarinata, e creare un bordo lungo tutta la tortiera. Bucherellare con una forchetta la base della frolla, versare la crema di ricotta, livellare la superficie con una spatola e coprire il tutto con un disco di frolla, facendo attenzione a farlo aderire ai bordi. Bucherellare ancora la superficie della torta con una forchetta e infornare per circa 30 minuti a 180? in forno gi? riscaldato.?Quando si sar? raffreddata spolverare con zucchero a velo.