Slow-living nella campagna toscana: Irene e Valdirose

Dopo l’intervista della scorsa settimana alla splendida Nena di Bare Origins (se non l’avete ancora letta: fatelo qui!), abbiamo deciso di dedicare un appuntamento settimanale per parlare di slow living e self care con alcune delle nostre persone preferite qui nel mondo del web.

Una delle prime persone intervistate non poteva che essere la meravigliosa Irene Berni di Valdirose, un b&b nella campagna toscana che è una fuga dal mondo odierno, sempre in corsa e stressante.


After last week interview with the beautiful Nena by Bare Origins (if you still haven’t seen it: do it here!), we decided to reserve a weekly appointment to talk about slow living and self care with our favorite people here on the internet.

One of the first people we had to interview, couldn’t not be the amazing Irene Berni by Valdirose, a bed & brekfast in the Tuscan country which is an escape from today’s stressful and always in a hurry world.


Ciao Irene, è un piacere e un onore averti come nostra ospite qui sul blog (per una volta, siamo noi ad ospitare!). Puoi dirci qualcosa in più su di te?

Ciao! La mia personalità è facilmente intuibile dalle attività che svolgo: ho un bed and breakfast sulle colline intorno a Firenze e amo stare con le persone, la mia famiglia, la natura e il buon cibo. Amo fotografare e attraverso le immagini racconto la mia vita sul mio blog da 12 anni. Sono molto soddisfatta della mia vita, le mie giornate sono fatte di piccoli piaceri: ad alcuni rischio di sembrare banale, ma io mi definirei una persona semplice.

Dear Irene, it’s a pleasure and an honor to have you as a guest here on our blog. Can you tell us a bit about yourself?

Hi! My personality is quite easy to understand by my job. I own a bed & breakfast in the country near Florence. I love spending time with people, my family, nature and good food. I am in love with photography and, since 12 years, I told stories about my life through pictures on my blog. I’am very happy and satisfied about my life, my days are filled with small pleasures. To someone, I may can look like I’m boring, I would say I’m just a simple person.


Come è nato il Valdirose? È stata una tua idea?

È nato per poter mantenere la casa di famiglia: l’idea è partita da mio padre e io sono subentrata per ‘metter bocca’ con le mie idee: la situazione mi è scappata di mano. :) 

When and how was Valdirose born? Was an idea of yours?

It was born to maintain the old family’s home: the idea was by my father, I take over to apply my ideas…you can easily see how the situation got out of hand. :)


Se dovessi fare un tuffo nel passato, cosa diresti che è cambiato in questi anni dal Valdirose delle origini? credi sia migliorato qualcosa?

Oggi sono più consapevole di ciò che serve ai miei ospiti e su quello che posso offrire. Se sin da subito avevo ben in mente un luogo carino e accogliente, dopo anni ho capito che, oltre all’estetica, sono importanti i valori. Noi italiani abbiamo tanta ricchezza in questo, tanti sani principi e abitudini che valgono la pena di esser raccontati.

If you could go back, what would you say it changed through the years since you started Valdirose? Do you think something changed?

Today, I’m conscious about what my guests need and what I can offer to them. If since the beginning I planned a nice and warm place, after years I learned that, beside how a place does it look, values are fundamental. Us Italians, we have plenty of them, so many principled and habits that are worth to be told.


Quali sono i progetti per il futuro?

Vorrei rendere la mia attività più autonoma. Proprio come una madre con suo figlio: all’inizio pensi di essere indispensabile, ma quando inizi a vederlo crescere ti accorgi che devi farti un po’ da parte, lasciarlo libero di spiegare le ali.

Plans for the future?

I’d like to make this job more independent. Just like a mother with her baby: at the beginning, you think you are essential, but when you see him growing, you realize you have to step aside, to let him free to spread his wings.


Valdirose interpreta perfettamente il concetto di Slow Living, qualcosa che ai giorni nostri si è venuto a perdere. Raccontaci un po’ della filosofia che vi sta dietro.

Vivere lentamente è sempre più difficile: siamo sempre stimolati a far qualcosa di più. La nostra filosofia è quella di fare piccole cose ma fatte bene; e per questo ci vuole tempo. Godersi il percorso, andando lentamente. 

Valdirose is exactly what slow living means, something that today, in our society, we definitely lost. Can you tell us a bit about his philosophy?

Slow living is something always more challenging: we have to do more and more. Our intention is to do small things, but to do them well; and you need time for this. To enjoy the journey, going slowly.


Valdirose è anche tanti dolci fatti in casa! Qual è la torta che prepari più spesso e più apprezzata dai vostri ospiti?

So fare poche cose, ma la torta che mi viene richiesta più spesso è il classico ciambellone, quello che tutti potrebbero. Sono felice che sia così: sarebbe un gran successo stimolare le persone a ricreare l’effetto Valdirose nella propria casa.

Valdirose also means baked goods! What cake do you bake and your guests love the most?

I can do few things, the cake that everyone always requires is the classic bundt cake, the one everyone love. I’m happy it is like that: it would be such a success to stimulate people to recreate the “Valdirose effect” at home.


Parliamo un po’ di te: come si svolge la tua routine mattutina?

Mi sveglio abbastanza presto per infornare la torta ma soprattutto per fare con calma la prima colazione con mio marito e il mio babbo. Aiuto Paolo (mio marito) durante la colazione con gli ospiti, poi mi dedico ai tanti lavori che mi appassionano (foto, fiori e via dicendo…).

Let’s talk about you: what about your morning routine?

I wake up early to bake the cake but, mostly, to enjoy a slow breakfast with my husband and my dad. I help Paolo (my husband) during guests’ breakfast and then I enjoy the small works that give me pleasure (taking pictures, flowers, etc…)


Crediamo che prendersi cura di sé stessi sia qualcosa di fondamentale ed essenziale per stare bene. ti va di raccontarci cosa fai quando hai semplicemente bisogno di dire “ti voglio bene” a te stessa? 

Mi ritaglio del tempo per stare con i miei amici veri: in un mondo fatto di social e stranieri, ogni tanto stare con chi mi conosce da quando sono bambina mi aiuta a ritrovare me stessa.

We believe taking care of yourself is essential to feel good. Would you love to tell us when you just need to say “I love you” to yourself?

I take time to stay with my real friends: in a world of strangers and social medias, sometimes to spend time with people that have been knowing me since years helps me to find myself again.


Ti va di dirci in più qualcosa della tua “self-care routine”?

In casa mia (non il Valdirose) c’è sempre musica: non potrei vivere senza. Mi piace ascoltarla con mia figlia, oppure quando ho bisogno di relax, sfogliando i miei amati libri o godendomi un bagno caldo con infusioni o una maschera per il viso.. Ho più di 40 anni e devo ahimè iniziare a prendermi cura anche di queste cose. Tra le mie occupazioni preferite ci sono gli scrub: adoro quella sensazione di rigenerazione! 
In pochi mi immaginano in tenuta sportiva, ma fino ad un anno fa mi allenavo quasi ogni giorno. Ho interrotto per un problema alla schiena e ad oggi faccio solamente yoga.

Would you like to tell us more about your “self-care routine”?

At home (not at Valdirose), there’s always music: I couldn’t live without it. I love enjoying it with my daughter or when I need to relax, maybe reading my beloved books or while I take a warm bath or do a face mask… I have more than 40 years and I need to take care on those things. A thing I truly love are scrubs: I literally love that renew feeling!
Few people think about me doing sports, but until one year ago I used to workout everyday. I had to stop for a back problem and today I only do yoga.


Ti abbracciamo forte, siamo veramente contente che una meraviglia come te possa essere nostra ospite virtuale!

Thank you so much Irene, we’re so honored someone like you could be our virtual guest!

Marta e Mimma

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS