Burger di lupini e zucchine con salsa di semi di canapa e aneto // Lupini beans + zucchini burgers with hemp dill sauce

This post was made in partnership with Panasonic.

(English recipe below) Ogni sabato, subito dopo la colazione, ci prepariamo per andare al mercato locale. Aspettiamo tutta la settimana questo momento: scandisce l’inizio del weekend ed è il nostro modo per lasciare alle spalle i pesanti giorni di lavoro e concentrarci su ciò che cucineremo lentamente e sul tempo che finalmente passeremo insieme. Ancora, adoriamo aggirarci fra uno stand e l’altro, ammirare i colori splendenti della frutta e della verdura (che, diciamocelo, in estate e, soprattutto qui in Sicilia, hanno tutt’altro aspetto). Conosciamo talmente bene i produttori locali e biologici dai quali ci riforniamo che ormai sappiamo bene quali sono i prodotti forti di ciascuno di loro. Crediamo sia questo il bello dell’acquistare al mercato locale: niente ha lo stesso sapore e, se qualcuno ha le carote più dolci e dalla consistenza migliore, qualcun altro ha i pomodori più succosi e saporite. È una cosa per la quale fremiamo talmente tanto da svegliarci prestissimo la mattina, sebbene poi ci troviamo sempre ad uscire ben più tardi dall’ora in cui ci siamo svegliate poiché i nostri ritmi sono ben diversi da quelli del nostro amato (ma decisamente ritardatario) uomo di casa.

Qualche settimana fa, parte del nostro bottino sono state delle zucchine verdissime e una manciata di pomodori di colori diversi (ma quanto sono belli i pomodori gialli?!) e, una volta tornate a casa, abbiamo pensato a quale fosse il miglior modo di cucinarli per esaltarli al massimo, decidendo, alla fine, di trasformare le zucchine in polpette e i pomodori in un fresco accompagnamento per bilanciare il tutto. È bastato davvero poco: abbiamo messo i nostri ingredienti dentro il nostro nuovo food processor Panasonic e frullato il tutto, poi dato forma ai nostri burger e li abbiamo cotti in forno mentre preparavamo una deliziosa salsina a base di semi di canapa e aneto.

Dobbiamo dirlo, e siamo completamente sincere: questo food processor è stato decisamente una svolta nella nostra cucina. Ne possedevamo già uno, ma era decisamente più grande, ingombrante e difficile da pulire. Il food processor Panasonic (e lo diciamo sinceramente, non perché si tratta di un post sponsorizzato) è decisamente l’ideale per la cucina di tutti i giorni: è abbastanza compatto e non vi toglierà chissà quanto spazio. Bonus point: si pulisce piuttosto facilmente, senza dover azionare la lavastoviglie solo per pulire tutti i suoi pezzi. Ma la cosa che ci ha sorpreso di più è la sua potenza: nonostante sembri piuttosto modesto, il suo motore è estremamente potente. Il test che, per noi, stabilisce quanto una macchina sia potente o meno è la sua capacità di trasformare in crema la frutta secca e questo è stato più veloce del nostro vecchio food processor. E poi insomma, dalle foto potete vedere che ha un design adorabile e che si sposa perfettamente con la nostra cucina, no?

Tornando alla ricetta, la cosa bella di questi burger è che hanno davvero tantissime proteine vegetali in quanto abbiamo usato come legume principale i lupini: è vero, dovrete perdere un po’ di tempo a sgusciarli, ma sapete che hanno molte più proteine di ceci, lenticchie e fagioli? Aggiungete, come abbiamo fatto noi, lievito alimentare, semi di lino e una salsa a base di semi di canapa ed avrete ottenuto, oltre che ad un pasto buono e sano, un vero e proprio concentrato di proteine.

Lupini + zucchini veggie burgers

C'è un nuovo post sul blog! trovate la ricetta completa per questi burger vegan di lupini pieni di proteine vegetali sul blog https://www.naturalmentebuono.com/2017/06/burger-lupini-zucchine-salsa-semi-canapa-aneto-lupini-beans-zucchini-burgers-with-hemp-dill-sauce.html #sponsored #ad #panasonic #experiencefresh MUSIC CREDITS: Ukulele by BENSOUND http://www.bensound.com/royalty-free-…Creative Commons — Attribution 3.0 Unported— CC BY 3.0 http://creativecommons.org/licenses/b…Music provided by Audio Library https://youtu.be/G7HoUVcL5-U

Publié par Naturalmente buono sur vendredi 16 juin 2017

BURGER DI LUPINI E ZUCCHINE CON SALSA DI SEMI DI CANAPA E ANETO
Vegan, Senza Glutine, Senza Soia, Senza Frutta Secca
Porzioni: 6

Ingredienti:
250g di lupini cotti e salati
150g di zucchine
30g semi di lino dorati macinati
1 cipollotto
2 – 3 cucchiai di lievito alimentare in scaglie
3 cucchiai di prezzemolo fresco
2 cucchiaini di timo fresco
1/2 cucchiaino di curcuma
1/2 cucchiaino di paprika

70g di semi di canapa
60g di acqua
2 cucchiai di aneto fresco
2 cucchiai di succo di limone
1 cucchiaino di senape di digione
sale rosa dell’himalaya
pepe nero

foglie di lattuga cappuccia, per servire
pomodorini, per servire
microgreens, per servire

Procedimento:
Priva i lupini della buccia esterna, sciacquali sotto l’acqua e asciugali bene con un panno da cucina. Metti i lupini nella ciotola del food processor con le zucchine, il timo e il prezzemolo e impasta in modalità M1 finché tutto non sarà ben amalgamato. Aggiungi i cipollotti affettati, il lievito alimentare, i semi di lino tritati, la paprika e la curcuma e impasta di nuovo in modalità M1 fino ad ottenere un impasto che si tiene insieme.

Spennella della carta forno con un po’ d’olio e mettila sopra una teglia. Forma 6 polpette, schiacciale un po’ e adagiale sulla carta forno unta. Spennella la superficie dei burger con ancora un po’ d’olio e cuoci in forno preriscaldato a 190°C per 15 minuti. Gira i burger e cuoci per ancora 15 minuti.

Nel frattempo, prepara la salsa: usando il boccale del frullatore apposito per il food processor, metti tutti gli ingredienti (semi di canapa, acqua, succo di limone, aneto, senape, sale e pepe) e frulla fino ad ottenere una crema.

Servi i burger adagiandoli sopra le foglie di lattuga e condendo con un po’ della salsa, i pomodori tagliati a metà e dei micro-ortaggi.

ZUCCHINI AND LUPINI BEANS PATTIES WITH HEMP DILL SAUCE
Gluten free, Vegan, Nut free, Soy free
Serves: 6

Ingredients:
for the patties:
250g cooked and salted lupini beans
150g sliced zucchini
30g ground golden flaxseed
3 tbsp nutritional yeast
3 tbsp fresh chopped parsley
2 tsp fresh thyme leaves
1/2 tsp turmeric
1/2 tsp paprika
2 chopped spring onions
extra virgin olive oil, for brushing

for the sauce:
70g hulled hemp seeds
60g water
2 tbsp lemon juice
2 tbsp fresh chopped dill
1 tsp dijon mustard
pink himalayan salt
black pepper

lettuce leaves, to serve
mixed color tomatoes, to serve
microgreens, to serve

Method:
Start by removing the skin of lupini beans. Rinse them under cold water and dry them with a towel or some paper.

Placed hulled lupini beans, sliced zucchini, parsley and thyme in the food processor and mix them using M1 mode until everything is going to be chopped and mixed together. Add ground flax, nutitional yeast, chopped spring onions and spices to the lupini beans mixture and pulse againon M1 mode until you get a mixture that stays together.

Divide the mixtures into 6 balls and shape them into patties. Brush a piece of parchment paper with olive oil and place the patties over it.

Brush the surface of the patties with olive oil and cook them at 180°C for 15 minutes. Flip the patties and cook them for further 15 minutes.

While the patties are cooking, make the hemp dill sauce by placing all ingrediens in the blender jug of the food processor.

Serve the patties on lettuce leaves by topping them with the sauce, sliced tomatoes and microgreens.

4 Comments

  1. Rispondi

    Francesca

    18 giugno 2017

    Ho visto il video e… a parte le immagini del mercato che adoro, grazie per avermi suggerito l’idea di usare la pinza da gelato per prendere l’impasto… grande idea! Siete state utili su più fronti! :-)
    I colori della ricetta sono intonati al vestito di Marta… ah, i dettagli!
    Vi mando un abbraccio, tondo e morbido, ovviamente, come i burger!

  2. Rispondi

    Luisa

    18 giugno 2017

    Io ho la fortuna di fare tale spesa nell’immenso orto/giardino dei miei genitori.. ora zucchine, fagiolini e taccole sono i protagonisti! Stamattina ho scovato il primo datterino rosso.. e non ho resistito a mangiarlo subito direttamente lì nell’orto! Amo le verdure in ogni stagione .. ma in estate è l’estasi dei sensi! Per la verdura siciliana dovrò attendere ancora una quarantina di giorni ????! Vado matta X i lupini.. e questi burger sono perfetti! Buonanotte dolcezze

  3. Rispondi

    saltandoinpadella

    19 giugno 2017

    So che i lupini fanno benissimo ma confesso che così al naturale non mi piacciono. Pensare che in casa mia invece li adorano tutti. Si sente molto il sapore in questi burger? l’aspetto è delizioso, sono davvero molto invitanti

  4. Rispondi

    Silvia Brisi

    19 giugno 2017

    Che buoni!! Amo i lupini ma non li ho mai trasformati in burger, questi sono perfetti come consistenza, li devo provare!! Bello anche il video, e soprattutto il vostro mercato!!
    Buon inizio settimana

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS