French toast al pan di zenzero // Vegan gingerbread french toast

Perché prima delle zuppe detox, le insalate leggere e i frullati verdi aspettiamo che passino capodanno e l’epifania, no? Le nostre vacanze natalizie sono sempre un po’ atipiche: a parte la sera della vigilia, che trascorriamo a casa della nonna materna/mamma della più grande di noi, Natale e Santo Stefano siamo solite passarli a casa, facendo un bel brunch con cibo dolce e salato e le leccornie trovate nelle calze e poi dimenticandoci della cena (fin quando, alle 18, inizia a brontolare lo stomaco e ci organizziamo con qualcosa di preparato all’ultimo momento). Decisamente non il tipico pranzo di Natale con 8 portate.

Quest’anno, per il nostro brunch, abbiamo puntato a cibo semplice ma d’effetto: pane integrale di farro fatto in casa, delle “rose” di avocado (tentativo fallito miseramente), hummus di barbabietola, paté di olive, crema spalmabile al ciccolato e zucchero di cocco, chia pudding (con frutti di bosco decisamente fuori stagione, ma una volta l’anno si può fare…no?), il nostro panettone, dei meravigliosi shortbreads all’olio di cocco che speriamo di condividere qui prima dell’epifania, giusto per darvi un’idea su come riempire la calza, tanto (troppo) cioccolato crudo trovato nelle calze e questo french toast qui.

Era da tanto che volevamo proporre un french toast vegano qui sul blog ed inizialmente l’idea era quella di proporvela con il nostro panettone (giusto per essere un po’ più indulgenti, che è Natale…). Poi abbiamo pensato che non tutti si sarebbero cimentati nell’esecuzione di un panettone vegano e che, dopo tutti i bagordi, rinunciare ad un’altra fetta del lievitato e proporvi qualcosa di relativamente più leggero sarebbe stato meglio. In ogni caso, però, era necessario che il nostro french toast (o pain perdu) conservasse un po’ dello spirito e dei profumi natalizi. E poiché quest’anno non siamo riuscite a proporvi in tempo una ricetta per gli omini di pan di zenzero (ma mai dire mai…), abbiamo fatto in modo che il mix di cannella, zenzero, noce moscata e chiodi di garofano finisse dritto della pastella nel french toast.

Ecco, proprio a proposito della pastella, volevamo qualcosa di nutriente e sano ed evitare amidi (che tutti abbiamo mangiato troppo raffinato in questi giorni…) per addensare. Come prima idea ci era venuto in mente il classico “uovo” di semi di lino/semi di chia ma poiché non sapevamo come avrebbe reso una pastella simile (senza alcun tipo di farina) una volta ‘fritto’ in olio di cocco, abbiamo cercato un’altra soluzione. A salvarci è stata sempre lei, la fantastica farina di ceci. Se con la farina di ceci ci si fa tranquillamente la “frittata”, perché allora non usarla per la nostra pastella che, tradizionalmente, dovrebbe essere a base di uova e latte (facilmente sostituito con latte di mandorla)? Non vi preoccupate del sapore: non sarà affatto invadente e le spezie e i dolcificanti naturali usati lo maschereranno e lo renderanno delizioso.

Abbiamo servito il nostro french toast delle mele speziate cotte velocemente sul momento e della panna di cocco. Le mele sono state fantastiche ma, per il nostro gusto, la panna di cocco è risultata un po’ eccessiva (ecco perché, anche se la vedrete in foto, non la vedrete menzionata nella ricetta). Piuttosto, aggiungete delle noci pecan tagliate grossolanamente e giusto ancora un tocco di sciroppo d’acero (e se lo avete o lo autoproducete, dello yogurt di cocco per contrastare un po’ la dolcezza): così, vi assicuriamo, il vostro french toast sarà davvero favoloso.
Ecco, magari non lo avete potuto preparare per Natale, ma avete ancora tempo per la colazione di capodanno, no?

FRENCH TOAST VEGANO AL PAN DI ZENZERO CON MELE SPEZIATE
PORZIONI: 2
NOTE: Come menzionato sopra, quando abbiamo fotografato il french toast lo abbiamo servito con della panna di cocco montata. Tuttavia, il risultato ci è sembrato un po’ troppo ricco e dolciastro, motivo per il quale, a differenza della foto, non lo vedrete menzionato nella ricetta. Piuttosto, servitelo con noci pecan e, se lo avete, un po’ di yogurt di cocco.

Ingredienti:
per il mix di spezie:
3 cucchiaini di cannella in polvere
2 cucchiaini di zenzero in polvere
1/3 cucchiaino di noce moscata in polvere
1/3 cucchiaino pimento in polvere
1/8 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere

per il french toast:
25g di farina di ceci
130g di latte di mandorle non dolcificato
3 grandi fette di pane a lievitazione di farro/senza glutine
1 cucchiaio di melassa di fiori di cocco o melassa
1 cucchiaio di zucchero di fiori di cocco
1 e 1/2 cucchiaino di spezie per pan di zenzero (vedi sopra)
olio extravergine di cocco, per cuocere

per le mele speziate:
2 mele gala
1 cucchiaio di sciroppo d’acero
1 cucchiaino di spezie per pan di zenzero (vedi sopra)

Procedimento:
Mescola insieme la cannella, lo zenzero, la noce moscata, il pimento e i chiodi di garofano e tieni da parte.

Prepara la pastella per il french toast: in una ciotola unisci la farina di ceci e 1 e 1/2 cucchiaino delle spezie preparate precedentemente e mescola bene. Aggiungi metà del latte e mescola bene per evitare che si formino grumi. Aggiungi il resto del latte, la melassa e lo zucchero di fiori di cocco e mescola ancora. In una padella scalda un un po’ di olio di cocco. Dividi le fette di pane a metà, inzuppale nella pastella e dorale nella padella dove avrai scaldato l’olio di cocco per 3 minuti per lato o finché dorate.

Nel frattempo, sbuccia le mele e tagliale a cubetti. Mettile con un pentolino con lo sciroppo d’acero, le spezie e cuoci per 5 minuti o finché caramellate.

Servi il french toast caldo con le mele speziate e, se desideri, ancora un goccio di sciroppo d’acero.

VEGAN GINGERBREAD FRENCH TOAST WITH SPICED APPLES
SERVES: 2
NOTES: When we shoot the french toast, we served it with some whipped coconut cream. Altough, the final result was too rich and sweet so that’s why, differently from the showed pictures, we won’t mention to serve it with whipped cream but with crushed pecans. If something creamy desired, coconut yougurt would be a better option than coconut cream.

Ingredients:
for the gingerbread spice mix:
3 tsp ground cinnamon
2 tsp ground ginger
1/3 tsp ground nutmeg
1/3 tsp ground allspice
1/8 tsp ground cloves

per il french toast:
25g chickpea flour
130g usweetened almond milk
3 big slices sourdough spelt/gluten free bread
1 tbsp coconut blossom molasses or blackstrap molasses
1 tbsp coconut blossom sugar
1 e 1/2 tsp gingerbread spice mix (see above)
extravirgin coconut oil, to cook

for the spiced apples:
2 apples (we like gala)
1 tbsp pure maple syrup + a little bit to serve (optional)
1 tsp gingerbread spice mix (see above)

Method:
In a small bowl, mix together cinnamon, ginger, nutmeg, allspice and cloves.

In a bowl put chickpea flour and 1 1/2 tsp of the gingerbread spice mix and stir well. Add 1/4 cup of almond milk and mix well to avoid clumps. Pour the rest of the almond milk, coconut blossom sugar and molasses and mix well once again. Heat a pan with some coconut oil. Half the slices of bread, dunk them into the chickpea flour batter and cook them into the pan with coconut oil 3 minutes on every side or until golden.

Same time, peel and chop into cubes the apples. Put them in a saucepan with spices and maple syrup and cook them for 5 minutes or until caramelized.

Serve the french toast still warm with spiced apples, crushed pecans and, if you like it, a little drizzle of maple syrup.

Marta e Mimma

8 Comments

  1. Rispondi

    Simo

    29 Dicembre 2016

    Che sogno la vostra tavola imbandita….e che delizia questo toast!
    Mie care amiche, passo per mandarvi un abbraccio e per augurarvi un nuovo anno ricco di cose belle, tanta salute e serenità
    Buon 2017!!!

  2. Rispondi

    zia consu

    29 Dicembre 2016

    ..ne vorrei un paio x la colazione di domani mattina :-P
    Sono tornata e riesco finalmente a farvi come si deve gli auguri :-) spero che abbiate trascorso un sereno Natale e che la fine dell’anno si prospetti spumeggiante ^_^
    A presto <3
    ps: ora mi vado a gustare anche il panettone :-P

  3. Rispondi

    lucy

    30 Dicembre 2016

    un risveglio speziato, caldo e confortante!tanti auguri di Buon Anno!

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      30 Dicembre 2016

      buon anno a te!

  4. Rispondi

    Silvia Brisi

    30 Dicembre 2016

    Assolutamente speciale, profumatissimo, che meraviglia, amo i french toast e questo è super!!!
    Buon anno nuovo ragazze, tanti auguri!!

  5. Rispondi

    Chiara

    30 Dicembre 2016

    mi siederei insieme a voi , credo che poi sarebbe difficile farmi alzare, troppo bontà da assaggiare ! Felice 2017 ragazze, vi abbraccio forte !

  6. Rispondi

    Peanut

    4 Gennaio 2017

    Bellezze! Intanto buon anno di nuovo!
    La più piccola sa quanto abbia invidiato il vostro atipico Natale, quanto avrei preferito sedermi a quella tavola con voi a festeggiare con chia puddings e french toasts!
    Il french toast ho cominciato a prepararmelo anche io nelle mattine in cui mi sveglio più affamata, non panificando ovviamente con il pane a fette già pronto:D è una cosa che nonostante sia golosissima (quella crosticina mi fa perdere la testa), in questa versione può tranquillamente rientrare in un piatto sano e nutriente (:
    Voi dite che la panna di cocco era proprio eccessiva eh? Mah…..:D

    (Waiting for shortbreads here!)

  7. Rispondi

    Margherita

    10 Gennaio 2017

    In questo mio pigrissimo Dicembre passato praticamente in un lampo, in cui avrò preso in mano mestoli e pentole forse tre volte (w la mamma!) ammetto di aver pensato spesso a questo French toast. La mia vacanza italiana volge praticamente al termine, alle valigie ancora non ci penso, ma so già che cosa volere domenica mattina come prima colazione “brunchettosa” quando sarò a Montreal! Un grande bacio e buon 2017!

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS