Falafel di piselli con salsa al tahini

falafel di piselli con salsa al tahini

Sembrerebbe finalmente essere arrivata la primavera: leggere giacche a vento sostituite ai cappotti (sebbene non ci sia stato un vero inverno, qui in Sicilia…), fresie?gialle come l’oro?che continuano a crescere sul nostro balcone, il frigo coloratosi di mille sfumature di verde – dal verde pi? scuro degli spinaci e delle bietole, a quello pi? chiaro e delicato di asparagi, piselli e fave -, germogli che tentano di diventare piante tra le grinfie di un gatto che sembrerebbe preoccuparsi di assumere la sua quotidiana dose di frutta e verdura quasi pi? di noi, attentando sempre a qualsiasi pianta voglia farsi spazio fra i vasi del nostro balcone. Non possiamo certamente negare che ci sembri piuttosto strano tutto questo sole, tutto questo (splendido!) fiorire senza aver avuto una vera e propria fase intermedia fra autunno e primavera e dobbiamo ammettere di diffidare non poco da questo sole che ha gi? cominciato a tingere il nostro naso e le nostre guance di rosso. Nel frattempo, indecise ancora se portarci dietro o meno una sciarpa o un ombrello in vista di un improvviso e repentino cambio di programma per quanto riguarda le temperature, continuiamo a trovare il nostro equilibrio e ad affondare le nostre certezze nello sgusciare baccelli. Che siano fave o piselli, la domenica mattina ? diventato talmente abitudinario da essere quasi obbligatorio il riunirsi attorno al tavolo della cucina e allestire gare impari su chi riesca a sgusciarne di pi?. Cos?, poich? questa storia delle polpette, ormai che ci abbiamo preso mano, sembrerebbe non essere destinata ad arrestarsi, buona parte di quei piselli ? diventata falafel. ? bastata un po’ di menta, dei semi di cumino e una deliziosa salsa al tahini per “comporre” per bene il tutto e incontrare quel sempre tanto temuto giudizio positivo (decisamente positivo!!) da parte dell’uomo di casa.

IMG_3929

Ingredienti:
500g di piselli freschi sgusciati
40 – 50g di farina di ceci molino rossetto
8g di foglie di menta
2 cipollotti
2 cucchiai di succo di limone
1 cucchiaino di semi di cumino
sale rosa dell’himalaya
pepe nero
olio extravergine d’oliva, per cuocere

per la salsa al tahini:
45g di tahini chiaro
30g di acqua
1 e 1/2 cucchiaio di succo di limone
sale rosa dell’himalaya

IMG_3946

Procedimento:
Sbollenta per 2 minuti i piselli, poi scolali e sciacquali sotto l’acqua fredda fino a farli raffreddare. ? importante non cuocerli troppo e raffreddarli per bene cos? da non ritrovarsi con un composto troppo morbido e difficile da lavorare. Con un frullatore ad immersione o un food processor, frulla i piselli con la menta, il succo di limone, i semi di cumino, il pepe e sale quanto basta: dovresti ancora vedere dei?piccoli pezzi di piselli. Aggiungi la farina di ceci e i cipollotti affettati e mescola bene. Qualora il composto dovesse risultare troppo morbido, aggiungi ancora poca farina di ceci (non esagerare, o i falafel risulteranno piuttosto “densi” quando li servirai) e tieni il composto in frigorifero per 1 ora circa. Con le mani forma delle piccole polpette, schiacciale leggermente e ponile su un foglio di carta forno. Lascia riposare il frigo, se hai tempo, per 30 minuti. Nel frattempo, prepara la salsa al tahini: in una ciotola mescola il tahini con l’acqua, il succo di limone e il sale fino ad ottenere una salsa n? troppo densa n? troppo liquida. Scalda una padella con 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva e cuoci i falafel finch? un lato sar? dorato, poi girali e rimuovi quando anche l’altro lato sar? dorato. Servi con la salsa al tahini. Per circa 18 falafel.

IMG_3918falafel di piselli con salsa al tahini 2

Marta e Mimma

28 Comments

  1. Rispondi

    Eli

    4 Aprile 2016

    Che bello questo verde! Mi ispirano veramente un sacco… Posso sostituire la farina di ceci con quella di mais? Un abbraccio, Eli :*

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      4 Aprile 2016

      ciao Elisabetta! in questo caso la farina di ceci serve in parte da aggregante (aiuta a rendere l’impasto un po’ pi? “colloso”) e a conferire il tipico sapore di falafel. puoi, sebbene potrebbero risultare un po’ “sbriciolose”, provare a sostituire la farina di ceci con della farina di mais, purch? per? sia molto fine. Qualora l’esperimento dovesse andare a buon fine facci sapere, che siamo curiose anche noi di provare nuove varianti!

  2. Rispondi

    Laura e Sara Pancettabistrot

    4 Aprile 2016

    Ragazze che bellezza!Ormai siete le nostre spacciatrici ufficiali di ricette light e gustose, quando abbiamo voglia di qualcosa di delizioso e al contempo salutare veniamo sempre a sbirciare il vostro meraviglioso ricettario virtuale!!Siamo super fan ormai, mi sa che queste le proviamo direttamente stasera!!Un abbraccio :)

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      5 Aprile 2016

      pancette adorate! piuttosto che light (anche perch?, diciamocelo, le bounty balls di due posti fa non erano esattamente light…), a noi piace definire le nostre ricette salutari: ? l’idea di un’alimentazione sana e consapevole, che faccia bene a corpo e spirito! e che voi comprendiate e amiate tanto questo nostro modo di fare, per noi che tanto adoriamo voi, non pu? che farci gongolare. Quindi se siete riuscite a provarle, non vediamo l’ora di avere vostro responso! un abbraccio a voi

      • Rispondi

        Laura e Sara Pancettabistrot

        8 Aprile 2016

        Ragazze le abbiamo provate la sera stessa e sono piaciute tantissimo pure ai boys :) Buonissimi e sfiziosi!! Grazie e continuate cos? che ci piacete tanto tanto :D

        • Rispondi

          Marta e Mimma

          8 Aprile 2016

          ragazze, grazie a voi! siete le nostre seguaci pi? appassionate, splendide davvero!!

  3. Rispondi

    Virginia

    4 Aprile 2016

    In questo periodo finisco sempre per vestirmi pi? del necessario e appena supero la soglia di casa mi rendo conto di essermi vestita per una missione al polo nord! La sciarpa, di cotone per?, ? ancora ben serrata attorno al collo perch? si sa, in questa stagione i raffreddori sono sempre dietro l’angolo, ma la tavola ? gi? di un verde brillante pronta ad accogliere la bella stagione! Eh si, quest’anno il mio amato inverno ? stato timido, ma la voglia di verde ? comunque presente ;-)
    Il gatto di casa sa dove si trovano le cose buone e ha un occhio per i colori della salure proprio come voi ;-)
    Bellissimi i vostri falafel, cos? verdi e allegri, e bellissime le mani di Mimma alle prese con i baccelli ;-)
    Un bacio grande a entrambe e buona settimana!

  4. Rispondi

    Su

    4 Aprile 2016

    Buonissimi!!!

  5. Rispondi

    Laura

    4 Aprile 2016

    A me questa cosa di voi che impolpettate piselli mi piace da morire, solo una madre e una figlia con una bella affinit? e con un rapporto meraviglioso sono in grado di godere esattamente degli stessi attimi insieme :-) Mi adottate?

  6. Rispondi

    Ileana

    4 Aprile 2016

    Questo ? uno dei periodi dell’anno che amo di pi?…e adoro questa parte della giornata, sono seduta con il pc sulle gambe, la finestra aperta…e vi scrivo mentre guardo il mare… si sta cos? bene.
    Per cena ci starebbero cos? bene questi falafel, sono meravigliosi e gi? sapete che mi piacciono tantissimo!
    Buona serata bellezze, a presto :**

  7. Rispondi

    Silvia Brisi

    4 Aprile 2016

    Che delizia!! Anche qui l’ inverno ? stato mite e stanno arrivando le prime fave, e i piselli!!
    Adoro le falafel, mia nonna che ha vissuto per devcenni Egitto ce le preparava spesso, solo di fave, con i piselli le devo provare, oltretutto io e mia sorella abbiamo in mente di organizzare proprio una serata falafel!!! Le proporr? sicuramente!!
    Buona serata!!

  8. Rispondi

    Peanut

    4 Aprile 2016

    Io lo so che parlo bene perch? qui l’inverno ce l’ho avuto (anche se in effetti di giorni freddi freddi ce ne saranno stati poco meno di un mese, e neanche continui), ma spero con tutto il cuore che la situazione di arresti qui e non ci riservi altre sorprese. Adoro questo momento dell’anno, mi fa sentire proprio bene, amo il caldo vero ma questa fase mi serve al cento per cento per rinfrescare i pensieri e respirare aria di nuovo e di pulito. E poi ho ancora le mie amate verdure invernali mentre contemporaneamente si cominciano a trovare quelle primaverili, non potrei chiedere di meglio!;)
    Non so descrivere a parole quanto possono essere belli questi brillantissimi falafel! Li ho assaggiati coi piselli spezzati ma non ci deve essere proprio paragone! Certo trovare chi si mette a sbucciare mezzo chilo di baccelli qui ? una bella sfida :D ..ma son sicura che possiamo accontentarci di meno di 18 falafel! La salsina poi ? il mio must per praticamente tutto, quindi come pu? non essere perfetta anche per questi?
    Bacionissimi a entrambe! <3

  9. Rispondi

    zia Consu

    4 Aprile 2016

    Oggi ho pensato la stessa cosa…anche qui al mare sembra sbocciata la primavera..inoltrata!!! Mi sento molto scombussolata ma ammetto che tutta questa luce e questo tepore mi fa stare bene :-) speriamo che non faccia dietro front O_o
    Golosissimi i vostri falafel, li devo assolutamente provare e con quella salsa tahina…slurp! Ne sono dipendente quasi quanto la Marta :-P
    Buon inizio settimana ragazza <3
    ps: sapete che a settembre io e mio marito verremo in vacanza in Sicilia?? Avremo sede a Sciacca…chiss? che non si riesca ad organizzarci x un caff? :-)

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      4 Aprile 2016

      Caspita quanto sarebbe bello! Sciacca non ? proprio vicino Palermo, ma forse dovrai passare da qui per raggiungerla! Dai, chiss? che non riusciamo ad incontrarci stavolta :-))

  10. Rispondi

    Martina

    5 Aprile 2016

    Nonostante l’ora vi giuro che guardando le vostre foto mi sembra gi? pieno giorno … un giorno pieno di sole e arcobaleno! Sto aspettando questo verde brillante da un po’ di giorni; impaziente guardo nei campi o tra le cassette nei banchi per scavare fave e piselli … che con tali verdure si deve cogliere l’attimo e fare una bella scorta talmente ? breve la loro stagione!
    Nel girar polpette e forme sferiche tra le mani non mi stanco mai, anche se durante il rotolamento tra le mani c’? sempre quel timore di sottofondo che tutto si riduca ad una mera poltiglia uniforme … le solite ansie da prestazione tra i fornelli!
    Prometto che appena arriver? il momento torner? per seguire la vostra scia arcobaleno.
    Nel frattempo mi godo i vostri colori e appunto le vostre considerazioni sul meteo … tra meno di una settimana mi saranno molto utili!!! ;)

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      7 Aprile 2016

      cara Martina, ma…abbiamo capito bene o la prossima settimana sarai nella nostra Sicilia? non dirci che, magari, sarai anche nella nostra Palermo? perch? in tal caso bisogna mettersi all’opera e organizzarci in men che non si dica!

  11. Rispondi

    lucy

    5 Aprile 2016

    davvero un’idea molto carina, di stagione, raffinata, insomma che volere di pi??

  12. Rispondi

    Francesca P.

    5 Aprile 2016

    Posso chiamarvi come mie “polpettare” di fiducia? Siete talmente brave che ho parecchio da imparare su palline ben fatte e forme riuscite! :-) Qui poi il verde del vostro arcobaleno ? pi? intenso che mai, ha indossato il colore della primavera che corre libera finalmente nei prati! Tutte le foto sono bellissime, ma quella dei piselli nei baccelli tra luce e ombra ? la mia preferita… :-)
    Il rito di sgranare i piselli mi trasmette tenerezza, perch? ricordo mia madre seduta al tavolo con la sua ciotola da riempire, mentre io osservavo e a volte l’aiutavo! Ci sono azioni che nessun elettrodomestico moderno potr? sostituire e una ? proprio questa!

  13. Rispondi

    tizi

    5 Aprile 2016

    che bello questo tuffo nel verde!! anche da noi l’inverno non ? praticamente mai arrivato quindi tutto questo ben di Dio ha colto di sorpresa anche me: piselli, asparagi, bietoline… sono giorni che svaligio il mio fruttivendolo ogni volta che ci passo davanti, e giusto ieri sera ho adocchiato una cassetta piena di piselli freschi!
    questa ricetta ? davvero interessante, mi piacerebbe riuscire a ottenere dei falafel perfetti e dal colore splendente come i vostri… me la tengo da parte e magari nel weekend mi cimento!
    grazie davvero per tutte le ricette sane, alternative e appetitose che proponete ogni volta!
    un abbraccio e a presto!

  14. Rispondi

    Chiara

    5 Aprile 2016

    anche qui, sebbene la Bora abbia soffiato un po’, non c’? stato un vero e proprio inverno, non so quanto sia una cosa naturale…..Il verde che avete fotografato porta serenit? alla mente e la ricetta ? di quelle da fare ! un bacione

  15. Rispondi

    debora

    6 Aprile 2016

    Eccomi, un po’ in ritardo ma ci sono anch’io!
    Domanda…ma voi due cos? brave e perfette, cos? bene mamma e figlia, da dove sbucate fuori?? Siete un mito e ve lo dico con profonda ammirazione!!
    Golosissimi questi felafel, devo assolutamente rifarli!!…Gi? il vostro cavolfiore ha dato grossissime soddisfazioni!
    baci

  16. Rispondi

    MARI

    7 Aprile 2016

    La vostra cucina colorata e salutare sa sempre conquistarmi!
    le immagini, poi…pura poesia! :-)

  17. Rispondi

    Francesca

    7 Aprile 2016

    sbaccello in allegria e li provo prestissimo, mi fanno una gran gola. sempre meravigliose voi due.

  18. Rispondi

    Margherita

    8 Aprile 2016

    Sono giorni e giorni che voglio venire qui a commentare questi falafel intravisti su fb, ma un po’ di cose da fare (un po’ troppe) riesco a trovare un po’ di tempo soltanto adesso, ad un’ora ridicola della notte per un gioved? sera (ormai venerd? qualsiasi. Mi piace immaginarvi affaccendate a sgranare piselli con il calore di una primavera che mi dicono essere quasi un’estate, mentre qui ahim? ancora abbiamo bisogno del cappello. Mi sembra superfluo dire che il colore di questi falafel mi ha rapita, tanto che quasi mi potrebbero piacere pi? dei tradizionali… bravissime come sempre!

  19. Rispondi

    Mila

    8 Aprile 2016

    Solo a gurdarli viene voglia di prepararli, perch? questo stupendo verde mette voglia di sole e primavera. In pi? tutti gli ingredienti mi piacciono un sacco, per cui devono essere ottimi!!!
    Complimenti e buona giornata

  20. Rispondi

    monica

    15 Aprile 2016

    Io questi li faccio domenica!
    Che meraviglia ragazze. E voglio procurarmi anche la rivista. Me la tengo come cimelio per i burger veg.
    Fantastiche!

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS