Burger di ceci e cavolfiore in coppa di cavolo viola

IMG_3569

Qualora ci abbiate seguite in queste settimane, avrete probabilmente letto questo post?nel quale lamentavamo come, negli anni, avessimo avuto difficolt? nel trovare una ricetta di?burgers vegetali?che fosse adatta a noi e del nostro continuo procrastinare nell’inventare noi stesse una ricetta che potessimo farci andar bene. Detto fatto, una volta assemblato il primo burger, tutte le ricette che, negli anni, eravamo state troppo poco lecite nell’elaborare, sono sorte nella nostra testa come funghi. Cos?, dopo due settimane trascorse a “impolpettare” tutto ci? che ci passasse fra le mani, ? stato inevitabile che anche il blog “risentisse” della nostra attuale burger-mania. Quelli che vi proponiamo oggi li prepariamo gi? da un po’ di tempo e, cavolfiore dopo cavolfiore, ci siamo attrezzate per perfezionarli e renderli a prova di difetti. Dopo una serie di tentativi, infatti, siamo riuscite a raggiungere l’equilibrio perfetto fra ceci e cavolfiore: il cavolfiore, a dispetto di quanto si potrebbe pensare per via del suo gusto piuttosto intenso, non risulta affatto invadente, e svolge egregiamente la funzione “aggregante” che potrebbero svolgere delle patate o delle uova. Le spezie?poi sono state, probabilmente, la parte pi? importante da dosare affinch? questi burgers diventassero una delle idee salva-cena pi? quotate durante le nostre impegnate serate infrasettimanali. Quanto all’idea di infilare tutto dentro una foglia di cavolo viola?(o rosso?) e poi completare con avocado, germogli, coriandolo e ravanelli affettati, questa ? nata dall’esigenza di rispettare sempre quella famosa regola dell’arcobaleno di cui tanto vi abbiamo parlato, di sopperire alla mancanza di un panino e, diciamocelo, di rendere il tutto pi? bello, divertente e appetibile!

IMG_3568

Ingredienti:
240g di ceci cotti (o una lattina da 400g, scolata e sciacquata bene)
250g di cavolfiore bianco, al netto degli scarti
40g di farina di ceci
1 cipollotto
3 cucchiai di fiocchi d’avena, senza glutine
2 cucchiai di coriandolo fresco
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
1 e 1/2 cucchiaio di succo di limone
1/2 cucchiaino di semi di cumino
1/3 cucchiaino di semi di coriandolo
1/3 cucchiaino di zenzero in polvere
1/3 cucchiaino di paprika affumicata
1/4 cucchiaino di cannella
1/4 cucchiaino di garam masala
1/4 cucchiaino di noce moscata in polvere
sale integrale

3 – 4?foglie di cavolo viola
1 avocado maturo
2 ravanelli
2 cucchiaini di semi di zucca
germogli misti
succo di limone
coriandolo fresco
sale rosa dell’himalaya
pepe nero

PicMonkey Collage

Procedimento:
Sbollenta il cavolfiore per circa 4 minuti: la cottura deve essere abbastanza “al dente”. Frulla il cavolfiore con i ceci cotti, le spezie e il succo del limone. Metti il composto in una ciotola e aggiungi la farina di ceci e i fiocchi d’avena precedentemente tritati in un frullatore fino ad ottenere la consistenza di una farina grossolana. Aggiungi anche il coriandolo tritato e il cipollotto affettato finemente. Mescola bene, cos? da amalgamare il tutto ed ottenere un composto omogeneo. Dividi l’impasto in 4 – 6?parti e con le mani dai la forma di burgers. Una volta formati i burgers, lasciali riposare in frigo per almeno 1 o 2 ore. Trascorso questo tempo, scalda l’olio extravergine d’oliva in una padella e cuocici i burgers a fiamma media circa 3 o 4 minuti per lato. Servi i burgers dentro le foglie di cavolo viola, aggiungendo in cima dell’avocado tagliato a fette e condito con un pizzico di sale, pepe nero e succo di limone, dei ravanelli affettati, dei germogli, i semi di zucca e delle foglie di coriandolo fresco.

Marta e Mimma

19 Comments

  1. Rispondi

    Antonella Pagliaroli

    14 Marzo 2016

    Io sono innamorata delle tue foto Martaaaaaa *_* E poi che ricetta ragazze, questo lo provo di sicuro,non vedo l’ora!Siete grandi!
    Un abbraccio

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      14 Marzo 2016

      ed io delle tue, mia cara Antonella! questi burgers sono davvero troppo semplici: basta sbollentare il cavolfiore e avere a portata di mano ceci e spezie e un buon frullatore/food processor: in poco e niente l’impasto dei burger sar? pronto (e se hai proprio fretta puoi farli riposare per meno tempo in freezer o, addirittura, saltare il passaggio del riposo, sebbene li renda ancora pi? buoni). PS: questo weekend si lavora per te;-) baci!

  2. Rispondi

    giulia

    14 Marzo 2016

    Adoro tutti i legumi, ma i ceci sono la mia passione e mi capita spesso di trasformarli in gustosi burgers. I vostri mi piacciono moltissimo, con l’aroma delle spezie e l’aggiunta di cavolfiore. E che dire dei colori? Stupendi!

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      14 Marzo 2016

      i ceci sono senza dubbio anche uno dei nostri legumi preferiti in assoluto! la loro consistenza e il loro sapore, per altro, ? estremamente versatile per mille preparazioni. facci sapere se li provi!

  3. Rispondi

    zia Consu

    14 Marzo 2016

    Non ricorro mai a prodotti gi? pronti e prendo volentieri spunto dalle vostre colorate e sane proposte :-)
    Bravissime ragazze e felice settimana <3

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      14 Marzo 2016

      Grazie mille Consuelo! Felice settimana anche a te :-))

  4. Rispondi

    saltandoinpadella

    14 Marzo 2016

    Adoro questa vostra fase “arcobaleno”. i colori che riuscite a portare in tavola fanno davvero venire il buon umore. Mi avete molto incuriosito con la cosa del cavolfiore che fa da aggregante. Davvero interessante, anche perch? io ne consumo molto e poterlo usare al posto delle uova ? una gran bella riduzione di grassi e calorie

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      14 Marzo 2016

      non sappiamo quanto effettivamente il cavolfiore frullato in altre preparazioni possa sostituire le uova o le patate, ma qui, anche poich? accopiato ai legumi e a farina di ceci e di fiocchi d’avena, funziona egregiamente!! siamo felici che la nostra filosofia dell’arcobaleno ti piaccia e ti renda di buon umore, ? proprio il nostro scopo. a presto!

  5. Rispondi

    Silvia Brisi

    14 Marzo 2016

    Che delizia!!Anche io sono una fan dei burgers vegetali, mio marito mi tarpa un po’ le ali ma alla fine piacciono pure a lui!! Questo proprio lo adoro, i ceci sono i miei legumi preferiti e il cavolfiore mi piace da matti, i proifumi usati, le spezie!! Ma brave, questa voglia di arcobaleno poi regala dei piatti bellissimi!!
    Buona serata!!

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      14 Marzo 2016

      il nostro uomo di casa, invece, i burgers vegetali li adora! ? restio, piuttosto, alla quinoa, ma quella sotto forma di burger siamo riuscita a fargliela mangiare anche parecchio con gusto;-)

  6. Rispondi

    Laura

    14 Marzo 2016

    A me immaginare voi due impegnate nell’attivit? di impolpettare tutto il necessario alla ricerca del dosaggio perfetto mi ha regalato un sorrisone che ancora dura sugli angoli della mia bocca ecco :-) soprattutto poi perch? immagino vicino a voi l’uomo di casa e sento le sue battute sulla vostra frenetica attivit? :-) mi piace molto la vostra cucina e i vostri piatti, io non sono cos? disinvolta con le verdure e adoro chi sa farlo come voi!Siete proprio belle!

  7. Rispondi

    Debora

    15 Marzo 2016

    Ve l’ho gi? scritto da qualche parte che secondo me voi avete l’arcobaleno negli occhi??
    Tutte le volte che vedo le vostre foto ? questo che mi ripeto…

    Questa ricetta mi intriga moltissimo e forse sar? la volta buona che convincer? il mio Poeta e il mio Vichingo (9 e 6 anni) a mangiare con gusto qualche verdura in pi?.

    Vi saluto aspettando con ansia la vostra prossima ricetta.

  8. Rispondi

    tizi

    15 Marzo 2016

    passare di qui ? sempre una gioia! ultimamente poi state dando il meglio di voi in quanto a colori… anche questa ricetta ha un’aspetto davvero meraviglioso, ? un’esplosione di allegria, e anche di benessere visto che si tratta di un piatto sano, gustoso e completo ;)
    complimenti care!! a presto :)

  9. Rispondi

    Francesca P.

    15 Marzo 2016

    Un panino viola, cos? leggero e “adattabile” alle mani, per essere stretto con delicatezza, ? una delle idee pi? belle che abbia visto in 3 anni di passeggiate tra i blog! :-) Ma non mi meraviglio che venga proprio dalla vostra cucina, perch? si sente quanto la creativit? e la curiosit? lievitino qui, sempre di pi?! E il fedele avocado non poteva mancare, doveva far parte di questo quadretto colorato! Non mi permetterei mai di rovinare la “scena” con un morso, ma l’istinto, ammirando la foto, sarebbe quello… ;-)

  10. Rispondi

    Margherita

    15 Marzo 2016

    Ed io che ancora stavo a pensare al burger con funghi e borlotti…Giuro che vorrei fermare il tempo e mettermi li a fare tutte le ricette che vedo e che mi frullano nella testa per settimane e settimane… brave ragazze, siete una fonte inesauribile di bellezza e creativit

  11. Rispondi

    Sara e Laura Pancetta Bistrot

    16 Marzo 2016

    Il laboratorio di Dolcetti e Scherzetti…ci piace l’idea di voi ragazze che come nerd gastronomiche testate la ricetta dei burger perfetti tra polveri di spezie, grammi e colori. A vederlo da queste splendide foto ci sembra che il risultato sia una vera goduria, un arcobaleno di gusto degno di una tavola dei migliori fine settimana tra amici in cui si sfoderano le ricette “wow”!! Quindi nutriamo una certa invidia per le vostre cene infrasettimanali ^^…bravissime come sempre!!

  12. Rispondi

    Monica

    16 Marzo 2016

    Amo i burger e soprattutto i patties, farli sempre diversi, ricchi, vegetali e colorati.
    Questo ? tutto da provare, soprattutto vorrei godermi gli equilibri, le spezie e tutti gli aromi assieme. Vi adoro ??

  13. Rispondi

    Mila

    17 Marzo 2016

    Adoro i ceci e questa ricetta deve essere gustosisssima

  14. Rispondi

    S&V a colazione

    28 Marzo 2016

    Come mi ispira questo piatto ricco di colore, credo proprio che lo prover? presto.
    Grazie,
    V.

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS