Noodles di riso integrale con edamame e shiitake

IMG_4357

Qualche giorno fa ci ? presa un’incredibile voglia di noodles. Sar? che questo ? proprio il loro periodo, essendoci a disposizione verdure come zucchine, peperoni e carote che si sposano perfettamente con il gusto forte e piccante tipico di una ciotola di spaghettini di riso o di soia o quali siano. Avevamo poi trovato una settimana prima al solito mercato bio (rassegnatevi, non smetteremo mai di parlarne!) un paio di porri cos? belli, piccoli e sottili che era decisamente un peccato non prenderli e che ancora stazionavano in frigorifero. In un giorno non tanto bollente quanto questi ultimi, durante i quali ci siamo nutrite essenzialmente di chili di frutta e verdura, vista la voglia di accendere i fornelli, abbiamo soddisfatto la nostra voglia di noodles cambiando un po’ le carte in tavola. Adesso, a noi questo tipo di cucina orientale piace parecchio e, sebbene se il ristorante scelto non sia tra i migliori e quanto mangiato possa risultare pesante, ad un finto take away fatto in casa, specie quando si tratta di serate mamma e figlia, ci piace non saper rinunciare. Questo “amore sbocciato” per questo tipo di piatti nasce un paio di anni fa, quando la piccola andava per la prima volta in un ristorante cinese per poi raccontare alla mamma della scoperta degli spaghetti di soia. Da qui nasce la voglia di sperimentare, mettersi in gioco, preparare in casa, spendere meno, sapere ci? che ci metti dentro e poi ritenersi soddisfatte del risultato ottenuto. Non ? poi un caso che, riuscito cos? bene l’esperimento, una ciotola di noodles fosse uno dei piatti pi? frequenti che la pi? piccola offrisse ai suoi ospiti con orgoglio. E se una volta alla mamma era affidato pi? il compito e l’atto stesso di cucinare e alla pi? piccola quello di tagliare le verdure – perfettamente alla julienne, c’? da sottolineare! -, ? bello vedere come oggi e dalla nascita del blog spesso capiti anche che i ruoli si invertano. Ma dicevamo, nuova versione dei noodles. Se infatti li prepariamo semplicemente con delle verdure?spadellate?(e magari un ovetto del contadino aggiunto all’ultimo, che ci sta che ? una meraviglia…), avevamo voglia di includere sapori ancora pi? orientali, finendo per combinare fra loro in un solo piatto pi? di una cultura. Immancabili gli shiitake e tanto zenzero fresco, poi ancora gli edamame (che sono fondamentalmente fagioli di soia), olio di cocco e olio di sesamo, che sembrerebbe essere un must nei piatti orientali. E ancora un’altra volta, ? bello dirlo, sperimentare ha avuto i suoi effetti desiderati e ci? che ne ? venuto fuori ? un bel contrasto di sapori tra dolce, speziato e salato come ? tipico della cucina orientale! Quindi vi (e, soprattutto, ci) lasciamo la ricetta, che se siete amanti del genere non ? affatto male.

IMG_4377

Ingredienti:
200g di noodles di riso integrale
180g di edamame sgusciati
150g di funghi cremini
30g di shiitake secchi
2 zucchine
1 porro
1 radice di zenzero da 2cm
1 peperoncino rosso
4 cucchiai di tamari
2 cucchiai di acqua
3?cucchiai di olio di cocco
1 cucchiaio di olio di sesamo
1 cucchiaio di sciroppo d’acero
1 cucchiaino di amido di mais
1 lime, il succo
1 – 2 spicchi d’aglio

Procedimento:
Metti ammollo gli shiitake secchi in una ciotola coprendoli di acqua. Lasciali ammorbidire per almeno un’ora. Prepara le verdure: taglia a met? e lava sotto l’acqua corrente il porro, poi asciugalo e taglialo finemente a striscioline. Taglia anche le zucchine in bastoncini sottili, privandole dei semi interni. Pulisci i funghi con un panno umido eliminando le parti dure del gambo e quelle terrose, quindi affettali. Taglia anche gli shiitake che ormai saranno ben reidratati. Scalda l’olio di cocco di un wok o una padella con lo zenzero grattugiato, l’aglio e il peperoncino affettato. Lascia insaporire per 1 – 2 minuti, poi aggiungi i porri e saltali per 2?minuti. Unisci sia gli shiitake che i funghi cremini e continua a spadellare. Dopo 2 minuti circa aggiungi anche gli edamame e falli saltare insieme al resto per 3 minuti. A questo punto unisci le zucchine e salta ancora 1 – 2 minuti. Nel frattempo, prepara il condimento sciogliendo la maizena con l’acqua, poi aggiungi la salsa di soia tamari, il succo di lime, lo sciroppo d’acero e l’olio di sesamo. Emulsiona bene il tutto, poi versalo sulle verdure e fai cuocere altri due minuti. Nel frattempo, metti i noodles in una ciotola, versaci sopra dell’acqua bollente e copri con un coperchio. Falli reidratare per 3 minuti circa, poi scolali e versali nel wok con le verdure e il condimento. Salta finch? il condimento sar? ben distribuito, aggiungendo ancora un po’ di tamari se necessario, e servi con del peperoncino affettato sottilmente in cima. Per 4.

 

Marta e Mimma

12 Comments

  1. Rispondi

    Francesca

    3 Agosto 2015

    Ehhhh ma questa ? la meraviglia assoluta…brave!!!!

  2. Rispondi

    Cristina

    3 Agosto 2015

    Che meraviglia! Adoro questi piatti!
    Quasi quasi provo a cimentarmi ;-)

  3. Rispondi

    Ileana

    3 Agosto 2015

    Allora, come sa bene la pi? piccola di voi, io mangio pochissima pasta, a volte capita di mangiarla poche volte al mese , in pi?, come dicevo anche oggi, non amo gli spaghetti, ma preferisco la pasta corta. Per? c’? un’eccezione: i noodles. Datemi i noodles e sono felice! Non so perch?, ma ? cos?, quindi.. secondo voi sono felice o no di questa vostra ricetta?! :D mi piace moltissimo questa versione e mi avete fatto venir voglia di fotografare una ciotolina di noodles con le verdure, che senn? poi so gi? che me ne pentir? amaramente in inverno! :D
    ah, per? ho un debole per i ravioli fatti in casa e la pasta al forno! :P
    Vi abbraccio forte ragazze, buona serata <3

  4. Rispondi

    Silvia Brisi

    4 Agosto 2015

    Ottimi!!! Anche da noi i noodles vanno molto, sono versatilissimi e la vostra interpretazione mi piace un sacco!!!
    Buona giornata!!

  5. Rispondi

    Reb

    4 Agosto 2015

    Potrei mangiare kg di shitake senza mai stancarmi. Sono stati la mia ossessione per lungo tempo. Questi noodle mi piacciono proprio. :P

  6. Rispondi

    Anna Rita

    5 Agosto 2015

    Anche per me, ? sbocciato da poco l’amore per la cucina orientale. Saranno circa tre anni che mi piace sperimentare pietanze nuove e assaggiare sapori provenienti dall’altro coso del mondo :) se prima i noodles mi erano completamente indifferenti, adesso pagherei per poter mangiare una ciotola di questa pasta cos? buona e gustosa. ;)

  7. Rispondi

    zia Consu

    5 Agosto 2015

    Non ho mai mangiato i noodles ed il vostro piatto mi fa venire una gran voglia di provarli :-)

  8. Rispondi

    MARI

    6 Agosto 2015

    Anche a me piace parecchio la cucina orientale. E’ sfiziosetta e sempre molto appetitosa! come questi noodles! piccantini, saporiti…secondo me questi sono buonissimi anche freddi!!! :-P

  9. Rispondi

    ipasticciditerry

    6 Agosto 2015

    Buonissimi, anche io e mia figlia adoriamo i noodles e questa versione me la salvo. Grazie e buona estate

  10. Rispondi

    Virginia

    7 Agosto 2015

    Carissima Marta, la tua versione dei noodles mi piace moltissimo! Intanto i noodles di riso integrale: non sapevo esistessero, ma la prossima volta cercher? quelli. Poi i funghi! Gli shitake sono diventati una mia ossessione e vorrei trovarli prima o poi… Ma chiss?, far? meglio ad accontentarmi di quelli che vedo nei piatti altrui ;-)
    un abbraccio grande!

  11. Rispondi

    speedy70s

    10 Agosto 2015

    Ottima questa versione cos? verdurosa quanto mi piace… un piatto molto invitante!!!!

  12. Rispondi

    Enza Accardi

    3 Settembre 2015

    Ok….. premesso che mi piace la cucina orientale e mangerei al cinese un giorno si e uno no…… vorrei capire come fate a dare sempre la vostra interpretazione a certi piatti che solo a guardarli fate svenire! Ho letto vocaboli a me sconosciuti nel titolo e dovevo per forza capire di cosa si trattasse…… non ho parole! Siete sempre grandi
    Abbraccissimi

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS