Guacamole con tortillas di mais

IMG_2373

Nella nostra lista di “ci? di cui ? perennemente in cerca la foodblogger” si trovano tanti di quegli ingredienti feticcio tanto rincorsi e desiderati da tutte: l’anno scorso era una perenne ricerca al rabarbaro che ci siamo addirittura portate da Bruxelles, per esempio. Poi, non sappiamo per quale grazia, da un giorno all’altro siamo riuscite a trovarlo nei banchi del reparto dell’orto-frutta e, come prassi vuole, l’interesse ? via via scemato fino a considerarlo un ingrediente non poi cos? particolare. Altri elementi della lista: le introvabili noci pecan (che Margherita ci ha addirittura spedito dal Canada, sapendo quanto ne andassimo matte, e che qualche giorno fa siamo riuscite a trovare qui in citt? insieme alle noci macadamia!), carote colorate ed haloumi (che ci siamo portate da Marsiglia), melassa di melograno, moltissimi frutti tropicali, camembert monoporzione e aneto. Tra questi, poi, meritano un posto d’onore due ingredienti per i quali non riusciamo a darci pace: coriandolo e crescione per insalata. Ora: il crescione resta ancora e occupa il primo posto di questa lista – della serie che quando vediamo Jamie Oliver in tv tirarlo fuori con cos? tanta naturalezza ci mangiamo le mani – ma al coriandolo siamo riuscite a sopperire. E fra un fruttivendolo che ha cercato di spacciarci per coriandolo ci? che coriandolo non era, ovvero una comunissima piantina di prezzemolo che abbiamo subito guardato con diffidenza, e vari giri?per tutta la citt? pur di trovarlo, siamo riuscite ad entrarne in possesso. E se tre anni fa era l’estate della crema spalmabile di verdure, quattro anni fa, invece, andavamo volentieri avanti – e ci saremmo anche potute nutrire esclusivamente di quello – di guacamole e tortillas (e magari, se capitava, del gelato fatto in casa): “scoperto” dalla pi? grande durante una di quelle occasioni in cui ciascuno doveva portare qualcosa per allestire la cena,?e fatto scoprire alla pi? piccola, era come se fosse la nostra canzone dell’estate 2011. Questa ? la versione 2.0, con il coriandolo come vuole la ricetta originale e l’indiscusso protagonista del guacamole, l’avocado, che sembra moltiplicarsi sempre di pi? nel nostro frigorifero estivo.

IMG_2405

Qualche settimana fa abbiamo postato la ricetta del guacamole con le tortillas di mais anche sul portale ifood: essendo riuscite a trovare il coriandolo, riproponiamo qui la ricetta del guacamole e rimandiamo all’articolo su ifood per la ricetta delle tortillas.

Ingredienti:
1 avocado maturo
1 pomodoro
1 cipollotto
1/4 cucchiaino di peperoncino
il succo di 1 lime
sale integrale
coriandolo

Procedimento:
Sbollenta per pochi secondi, circa 20 o 30, il pomodoro in acqua bollente. Togli la buccia esterna, taglialo a met? e privalo dei semi e della parte acquosa. Taglialo in dadini minuscoli e pestalo con i lembi di una forchetta. Affetta anche il cipollotto e?uniscilo al pomodoro. Taglia a met? l’avocado, privalo del seme e raccogli la polpa con un cucchiaino. Metti insieme l’avocado, il cipollotto e il pomodoro, irrora con il succo del lime, aggiungi il peperoncino e un piccolo pugno di coriandolo. Pesta con la forchetta, riducendo l’avocado in purea, fino a far amalgamare bene il tutto senza per? ottenere una crema troppo omogenea. ? importante procedere con la forchetta e non con un frullatore ad immersione in quanto l’avocado tenderebbe ad ossidare pi? velocemente e poich? non ? questa la consistenza del guacamole. Condisci con il sale e decora con un po’ di coriandolo fresco. Servi accompagnando con le tortillas.

Marta e Mimma

41 Comments

  1. Rispondi

    Virginia

    1 luglio 2015

    Noi blogger siamo ragazze un po’ matte, sempre alla ricerca di ingredienti strani e di sfondi per le nostre foto ;-) Per? quanta soddisfazione quando vediamo davanti a noi una cosa che volevamo da tempo! In questi casi temo sempre di rimanere delusa dal mio ingrediente feticcio, ma per fortuna fino ad ora non ? mai successo. Devo dire che non conpro molto spesso l’avocado perch? qui ha prezzi improponibili, ma stai certa che la prossima volta che lo compro sar? per preparare guacamole e tortillas ;-)
    Un bacione e buona giornata!

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      1 luglio 2015

      gli sfondi per le foto…hai letto di quella tavola di marmo di cui parlavo da Laura, vero??;-) l’avocado ha prezzi un po’ altini anche qui, ma io ne vado cos? matta che rinuncio alle scarpe nuove e faccio scorta di quello…

      • Rispondi

        Virginia

        1 luglio 2015

        Non sai quanto mi era piaciuto quel racconto! Ho riso immaginando la scena, e comunque uno sfondo di marmo merita questo ed altro! ;-)

  2. Rispondi

    Paola

    1 luglio 2015

    Eccomi presente nella lista delle foodblogger alla ricerca degli ingredienti pi? strani. Dopo il coriandolo che finalmente sono riuscita a trovare a Napoli in vaschette, dopo gli avocado e i lime che qui sembrano introvabili, sono partita a Roma alla rocerca di sommacco, io, e rabarbaro Francescaa, girando tutti i mercatini possibili. Alla fine li abbiamo trovati e conservati come bottini di un tesoro :) adesso che so dove prendere l’avocado posso amche provare la guacamole. Sapete che non l’ho mai mangiata?

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      1 luglio 2015

      il sommacco era una di quelle cose che cercavamo anche noi!! alla fine lo abbiamo trovato a Bruxelles insieme al rabarbaro…a saperlo, che lo avremmo trovato anche a Roma, avremmo potuto fare qualche km in meno;-) come non hai mai mangiato il guacamole??? devi assolutamente rimediare!!

      • Rispondi

        Francesca P.

        1 luglio 2015

        Che ridere, sembriamo tutte gatti che cercano la loro preda, ahah! :D

  3. Rispondi

    toti

    1 luglio 2015

    Si potrebbe riavere la ricetta della crena di verdure grigliate grazie a presto
    Toti Ballotta

  4. Rispondi

    Monica

    1 luglio 2015

    Spesso sono fissazioni, ma io le adoro perch? sono ricerche sane, che portano il sorriso quando finalmente raggiungi l’ambito ortaggio, sciroppo, frutto o spezia…
    Parlavo proprio qualche tempo fa con un amico chef di quanto sia difficile trovare il coriandolo. Io ho la dispensa sempre ben fornita di semi, che spargo in ogni dove, per? di foglie e steli neanche l’ombra….
    Io le tortillas non le so fare, ho provato un paio di volte, ma niente, quindi a breve mi preparer? il guacamole che tanto mi piace e prover? a farle, sappiatelo!!

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      2 luglio 2015

      per le tortillas ci vorr? un po’ di pazienza: essendo un impasto completamente senza glutine sar? un po’ appiccicoso e tender? a separarsi ma se fai con calma e non ti spazientisci troppo ti assicuro che ne varr? assolutamente la pena!!

  5. Rispondi

    Simona Mirto

    1 luglio 2015

    ahahh Anch’io mi sono portata il rabarbaro dalla Francia… ma purtroppo qui a Roma ? ancora cosa rara… siamo cos?, maniache del buon cibo, alla ricerca del quid pluris e del nuovo ingredienti da sperimentare e io mi dico, cosa c’? di pi? bello? :) con tortillas e guacamole mi offrite un piatto che amo ,estivo, fresco e colorato… che acquolina nel guardare queste foto sublimi… ps anch’io sono alla ricerca del crescione!daje :D

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      2 luglio 2015

      ti dir? anche che abbiamo pure provato a piantarcelo, il crescione, ma niente, non ha attecchito! Non abbiamo idea di come reagiremo, una volta trovato…

  6. Rispondi

    Laura e Sara Pancetta Bistrot

    1 luglio 2015

    I vostri ingredienti feticcio sono un po’ anche i nostri, il coriandolo, cos? simile nell’aspetto al prezzemolo…ma chiss? che profumo! Mi sa che a noi non rimane che provare a seminarlo, perch? qui non lo abbiamo proprio mai visto! Il vostro guacamole ? bellissimo ed invitante, quel ciuffo di coriandolo fa la differenza!
    Anche questa ricetta ? da provare al pi? presto insieme alle vostre tortillas homemade!!
    Bravissime e, anche se ci ripetiamo, foto strabelle!

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      2 luglio 2015

      in realt? bramiamo anche noi la nostra piantina personale di coriandolo alla quale attingere ogni volta che ne avremo bisogno, quindi vi dir? che probabilmente considereremo l’idea di piantarcelo anche noi. Il guacamole ? il dip estivo per eccellenza, care pancette, non pu? mancare al vostro bistrot;-)

  7. Rispondi

    Anna Rita

    1 luglio 2015

    Anche per me diventa un’assidua ricerca trovare ingredienti particolari. Per? lo ammetto..la ricerca dura non pi? di una settimana. Dopodich? il desiderio inizia a scemare e mi arrendo. Dopotutto, mi ripete che forse non era destino che ci incontrassimo (bella scusa che mi racconto :D) e mi dedico nuovamente alla semplicit?. La vostra ricetta, ad esempio ? la mia ricetta ideale. Semplice, gustosa e accattivante. Elementi rari e indespansibili :) bravissime come sempre! Un abbraccio grande! <3

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      2 luglio 2015

      magari riuscissimo ad abbandonare cos? facilmente le nostre assidue ricerche! noi si cerca sempre di aggirarlo, il destino;-)

  8. Rispondi

    Silvia Brisi

    1 luglio 2015

    Grandi!! Bellissima questa versione!! Io il coriandolo fresco ancora non l’ ho trovato, non che abbia molto tempo per cercarlo ma per ora ? ancora questo sconosciuto!!
    Buona serata!!

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      2 luglio 2015

      ha un aroma intenso e particolare, nel guacamole ci sta niente male – anche se noi potremmo tranquillamente mangiarlo senza, come siamo abituate, per? aggiunge quel quid in pi?…

  9. Rispondi

    Francesca P.

    1 luglio 2015

    Come raccontava Paola, un giorno siamo partite convinte e decise a trovare sommacco e rabarbaro… abbiamo esplorato un paio di mercati e siamo andati anche in uno nel quartiere etnico di Roma, peccato per? che non ci fosse neanche l’ombra dei nostri oggetti del desiderio… ma sapete, per non tornare a mani vuote del tutto, cosa ho portato io a casa ugualmente soddisfatta? Tre ciuffetti verdissimi e freschissimi di coriandolo, che hanno profumato la borsa e mi hanno fatto compagnia per parecchi giorni! :-)
    Il guacamole ? una delle mie salse preferite in assoluto e le foto belle belle mi farebbero correre subito a prendere un avocado che ora non ho… oppure a venire da voi prima che smontiate l’aperitivo! :D

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      2 luglio 2015

      allora, noi il sommacco lo abbiamo portato (come il rabarbaro) gi? da Bruxelles – il che ? strano, considerando che si tratta di una spezia tipicamente mediterranea – ma promettiamo, se dovessimo trovarne ancora un po’ qui gi? o nella nostra futura meta per le vacanze estive, di prendere due pacchetti in pi? che sappiamo gi? a chi dover spedire!:-) ps: l’aperitivo, qui, non si smonta mai…

  10. Rispondi

    zia Consu

    1 luglio 2015

    Beate voi che siete riuscite a smarcare altri ingredienti da questa lista..la mia si allunga di giorno in giorno U.U
    Sfiziosissimo aperitivo, perfettamente nelle mie corde in quanto sono anch’io fan sfegatata dell’avocado :-P

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      2 luglio 2015

      ma allora vogliamo sapere quali siano gli ingredienti che cerchi tu, cos? da allungare la nostra lista!

  11. Rispondi

    saltandoinpadella

    1 luglio 2015

    Io le noci pecan me le sogno ancora la notte :-)))
    devo confessare di non amare molto l’avocado, lo so devo essere l’unico essere umano a non amare l’avocado. Ma le foto sono cos? belle….

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      2 luglio 2015

      le pecan in effetti sono state una delle soddisfazioni pi? grandi! Ti dir?, Elena, che con il guacamole ho convinto anche chi l’avocado non l’avrebbe mai guardato in faccia…

  12. Rispondi

    Chiara

    1 luglio 2015

    pensate che il rabarbaro non so nemmeno che sapore abbia….per? questa guacamole mi intriga assai assai !Un bacione

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      2 luglio 2015

      rabarbaro? decisamente asprigno!

  13. Rispondi

    Vanessa

    2 luglio 2015

    Quanto vi capisco!!! E provo pure una puntinina di invidia perch? per me il rabarbaro ? ancora l’ingrediente introvabile! Quanto al guacamole… lo adoro anch’io! Pronto in 5 minuti, non potrei farne a meno. E ora vado anche a sbirciare le tortillas… sarebbe una bella soddisfazione farmelo in casa! Un abbraccio!

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      2 luglio 2015

      Vanessa, se non sbaglio abbiamo con te delle calamite in sospeso, giusto?? beh, direi che possiamo aggiungerci anche del rabarbaro, se dovesse essere stagione;-)

  14. Rispondi

    manuela e silvia

    2 luglio 2015

    Ciao! ma che bellezza questo piatto! il guacamole ? una preparazione estivissima che si presta benone in questo momento di grande caldo! quale miglior accompagnamento se non delle croccanti tortillas??! :-)

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      2 luglio 2015

      con il guacamole sono OBBLIGATORIE le tortillas, non si ammette alcun’altra forma di carboidrato/cracker/chip…

  15. Rispondi

    Ileana

    2 luglio 2015

    Sapete che amo l’avocado e adoro voi.. mi aspettate per l’aperitivo stasera? :)

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      3 luglio 2015

      il sentimento ? ricambiato, cara Ileana! allora ti aspettiamo stasera…puntuale eh, che qui in guacamole finisce in un attimo…

  16. Rispondi

    ipasticciditerry

    2 luglio 2015

    E sai qual’? la mia domanda: come mai la lista si allunga sempre? Ottimo questo guacamole

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      3 luglio 2015

      probabilmente perch? esistono cos? tanti ingredienti e sapori degni di essere scoperti che non possiamo limitarci a stare con le mani in mano:-) d’altronde ? divertente andare sempre a caccia di un nuovo ingrediente!

  17. Rispondi

    Margherita

    2 luglio 2015

    Io ve l’ho detto che dovete venite a trovarmi! Non abbiamo lo stracchino, ma coriandolo, rabarbaro, crescione in grande quantit?! Sul guacamole cosa si pu? dire? poco e niente, io non so come potrei vivere senza. E l’amico coriandolo (che a molti non piace) per me ci sta da dio!

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      3 luglio 2015

      c’? anche il crescione??? mi sa proprio che dovremmo trasferirci a Montreal, allora! finora il crescione lo abbiamo soltanto comprato a Bruxelles per consumarlo l?, in valigia non avrebbe retto… facciamo che ci portiamo una bella scorta di stracchino (e carciofi, che a quanto ho capito non trovi facilmente) e saltiamo subito sull’aereo. ps: diciamocelo…al guacamole chi resiste??

  18. Rispondi

    marifra79

    2 luglio 2015

    Condivido ogni singola ricerca:-) Ricordo ancora l’urr? fatto per il rabarbaro, il cavolo nero e quest’anno per il coriandolo! Ora spero di trovare anch’io il crescione…ora non vedo l’ora di provare il vostro guacamole, vi adoro…un abbraccio grande

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      3 luglio 2015

      oh, s?, il cavolo nero, quasi lo dimenticavamo! Quello per? lo troviamo un po’ pi? facilmente…piuttosto saremmo curiose di assaggiare il tanto osannato kale, quello riccio americano che vanta innumerevoli propriet?. Per il crescione, la ricerca continua, assidua come non mai… un bacio grande a te cara Marianna, sempre bello trovarti qui:-)

  19. Rispondi

    Peanut

    3 luglio 2015

    Vi capisco, vi capisco benissimo! Anch’io ero come voi in cerca del coriandolo da un po’, quando finalmente, durante una comune giornata di spesa, lo trovai tra le erbette aromatiche dell’esselunga. Tutta contenta, torno a casa e penso a cosa farci subito la sera stessa.
    ..Non l’avessi mai fatto! L’ho ritolto tutto! :’D un sapore orribile! che io, pur non avendola mai ovviamente assaggiata ho definito “di cimice”, pensando alla puzzetta che rilasciano quando prese in mano. Magari riprover? pi? in l? eh, ma per ora, il coriandolo ? stato un big nope.
    Per la guacamole, tutt’altro discorso. Come farsi fuori avocadi in quantit? industriali senza accorgersene! :D

  20. Rispondi

    Reb

    3 luglio 2015

    Di tutte le cose che adoro, il coriandolo non rientra tra quelle purtroppo. Tranne i semi, la parte fresca non riesco a farmela piacere. Il guacamole ? il nostro spuntino della domenica pomeriggio e di tutte quelle volte che le amiche varcano la porta di casa. Con tutte le variazioni del caso, ma ecco…senza coriandolo :D
    Suggerimento per il vostro prossimo giro di guacamole: zenzero fresco grattugiato e peperone corno rosso ;)
    Un bacinissimo

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS