Bruschette integrali con fave e pecorino

IMG_7290

Potremmo anche dilungarci, elogiando la bellezza e la soddisfazione che solo una bruschetta fatta con il pane preparato in casa pu? dare. Potremmo ancora raccontare di quanto la pi? grande di noi abbia perso la testa per questo connubio classico, dopo aver comprato un pecorino semi-stagionato biologico che ha cambiato il suo punto di vista sull’essenza del pecorino. Potremmo ancora parlare di quanto ci piacciano questi che possono essere antipasti o pranzi veloci e leggeri, semplici e ricchi di sapore. E quindi insomma, siccome a noi le fave col pecorino piacciono parecchio, e nonostante questa ricettina qui (se ricetta si pu? definire, quando ti basta tostare un po’ di pane, quello buono, e fare a scaglie del pecorino – ma che pecorino!!-) sia un po’ scontata e quasi banale, e ancora poich? questo ? il nostro “quadernetto degli appunti” in cucina, questa bruschetta ? entrata di diritto nel nostro indice. Come non essere d’obbligo dunque la ricetta a tema primo maggio proprio oggi su queste pagine?

Ingredienti:
8?fette di pane integrale
1kg di fave, non sgusciate
140g di pecorino?semi-stagionato bio funtana frisca
1 spicchio d’aglio
olio extravergine d’oliva
sale integrale
pepe nero
menta fresca

Procedimento:
Sguscia le fave e sbollentale per mezzo minuto in acqua bollente. Scolale e togli la buccia che le riveste. Sfrega le fette di pane con lo spicchio d’aglio e abbrustoliscile su una piastra in ghisa da entrambi i lati, circa 2 – 3 minuti per lato. Taglia a scaglie il pecorino e tieni da parte. Assembla le bruschette: distribuisci le fave e condiscile con un filo d’olio extravergine d’oliva e poco sale, se lo desideri. Copri con abbondanti scaglie di pecorino, del pepe nero macinato al momento e delle foglie di menta fresca. Servi caldo. Per 4.

IMG_7315

 

Marta e Mimma

15 Comments

  1. Rispondi

    Paola

    1 Maggio 2015

    Adoro le bruschette! semplicissime da fare, ma quando gli ingredienti sono speciali diventano un qualcosa di superlativo. Mi avete messo voglia di farmele :) devo andare a prendere fave e pecorino :)

  2. Rispondi

    ConUnPocoDiZucchero Elena

    1 Maggio 2015

    fascino e amore. delizia e meraviglia. <3

  3. Rispondi

    ada

    1 Maggio 2015

    La semplicit? ha sempre successo… se poi c’? anche il pecorino semi-stagionato, diventa meraviglia! Buon primo maggio, un abbraccio ?

  4. Rispondi

    Alice

    1 Maggio 2015

    E queste sono proprio le cose che piacciono a me. Semplici, sane, dove sono gli ingredienti a fare la differenza. E il pecorino semi-stagionato ? il mio preferito! :-)
    Buonissimo, e belle foto, come sempre.
    Buon primo maggio,
    Alice

  5. Rispondi

    Tatiana

    1 Maggio 2015

    Splendide! Un connubio che amo moltissimo (a trovare le fave nella mia citt?…) e che non mi stanca mai: ? incredibile come la nostra cucina anche pi? semplice riesca ad avere sempre il suo fascino…
    Un caro saluto :)

  6. Rispondi

    Daniela

    2 Maggio 2015

    Sono assolutamente d’accordo con voi, entrerebbe di diritto anche nel mio quaderno di ricette ne sono sicura, questo ? un piatto secondo me tutt’altro che banale,voi l’avete reso speciale usando prodotti di qualit?, e poi cosa c’? di pi? bello in questa stagione di poter mangiare le verdure crude appena raccolte!! :)

  7. Rispondi

    Simo

    2 Maggio 2015

    …che meraviglia…per me questa ? pura bont?, delizia assoluta.
    Altro che pietanze ricche ed elaborate…un inno al sapore e alla semplicit?, che paga sempre!
    Bacioni ragazze e buon week end

  8. Rispondi

    larobi

    3 Maggio 2015

    la bruschetta ? un super piatto che non si discute! ? perfetto, sempre! le fave non sono tra le mie preferite ma in questa veste ci stanno alla grande…non le disdegno nemmeno con un bel salamino magari dopo aver gustato due o tre di queste bruschette , giusto per gradire :-) un abbraccio care! a presto!

  9. Rispondi

    Chiara

    3 Maggio 2015

    questa ? una vera sfiziosit?, le foto sono splendide ! Un bacione grande

  10. Rispondi

    elenuccia

    3 Maggio 2015

    Sono proprio i piatti come questi che secondo me danno pi? soddisfazione. Buone e al tempo stesso facili e veloci da preparare. Se poi il pane ? fatto in casa siamo al top!

  11. Rispondi

    CLAUDIA

    3 Maggio 2015

    vivrei di bruschette…. di ogni genere…con qualsiasi ingrediente e queste mi mancano!!
    un abbraccio a voi…
    Claudette

  12. Rispondi

    Francesca P.

    3 Maggio 2015

    Abbiamo mangiato praticamente la stessa cosa il 1 maggio, solo preparata in modo diverso! Qui ? un rito festeggiare questa giornata con fave fresche e pecorino, lo facevo quando andavo al concertone in piazza ma anche adesso, da casa, gli ingredienti del pranzo sono questi, rigorosamente! Solo che al posto della bruschetta ho messo… mi fermo, vedrete presto!
    :-)

  13. Rispondi

    lucy

    4 Maggio 2015

    un classico anche se noi lo abbiniamo di pi? con il salame..ma quanto ? buono?!

  14. Rispondi

    Emanuela

    5 Maggio 2015

    Che ti devo dire…che io davanti ad un piatto cos? mi sciolgo letteralmente!!!!

  15. Rispondi

    haru

    5 Maggio 2015

    la semplicit? non ? mai uno sbaglio. scontato e banale rischia di esserlo chi ricerca l?artificio per stupire, non di certo chi segue l?istinto e assembla preso da ispirazione poetica (non mi sento di esagerare: siamo quello che mangiamo dopotutto, dare uno statuto di sacralit? al cibo ? fondamentale). e infatti dopo secoli in cui non riuscivo a prendermi il tempo di lasciarvi un commento, non sono riuscita a resistere a questo tripudio di delicatezza e sobriet?. in questi giorni ? esattamente quello di cui ho bisogno: una ricetta semplice, che dia la soddisfazione di un grande pasto ma praticamente senza ?preparazione?. poi io carburerei a bruschette. e fave. e pecorino. grazie, sembra che mi abbiate letto nel pensiero: ? la ricetta pi? pulita minimalista e in quanto tale, primaverile che ho visto. e io ho bisogno di sentirla, questa primavera.

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS