Marsiglia e vellutata di carote viola con haloumi

IMG_3627
Quest’anno, per la prima volta, siamo state all’estero durante il periodo invernale. La nostra scelta ? caduta su Marsiglia, citt? che ci ha sorpreso nel suo non avere le caratteristiche di una citt? francese. Un porto enorme e paesaggi che ci ricordavano vagamente la nostra, di citt?. Abbiamo camminato tanto, come siamo solite fare in ogni viaggio. E, come ormai ? diventato d’obbligo, una ricetta nel blog che conservi un po’ del nostro viaggio. Non ? una ricetta tipicamente francese, come non lo ? la citt? che abbiamo visitato. Abbiamo visto le carote viola e l’introvabilissimo haloumi e non abbiamo resistito ad infilarli in valigia, come tempo fa avevamo fatto con un ingrediente altrettanto prezioso…

marseille1
Il primo giorno, dopo una colazione energetica, abbiamo fatto una passeggiata lungo il porto di Marsiglia, dove si tiene ogni mattina, compresi il sabato e la domenica, il piccolo e locale mercato del pesce fresco appena pescato. L? potete trovare tutti gli ingredienti per fare una buona Bouillabaisse, una zuppa di pesce tipica proprio della citt?, che noi purtroppo non abbiamo mangiato in quanto il prezzo di un piatto preparato con ingredienti freschi e di prima mano, e non surgelati, si aggira intorno ai 70 euro a persona. L? vicino, anche un piccolo mercato dei fiori.
marseille2
Girovagando poi per le strade della citt? ci siamo imbattute in un negozio che non possiamo non segnalare. Da Maison Empereur (4, rue de R?colettes) troverete tutto ci? che desiderate per la vostra cucina, il vostro blog e non solo. Tanti piatti in enamel e cocotte e pentole di qualit?, ancora stampi introvabili, griglie ma anche strofinacci, saponi e giochi antichi e molto altro.
marseille3
Ci ha sorpreso poi il mercato del sabato di frutta e verdura in Rue Longue des Capucins, che non ha potuto non trasportarci direttamente alla nostra citt? e a mercati tipici di Palermo come quello del Capo.
IMG_3525
Infilandosi poi, sempre per i vicoli del mercato, si trovano diverse drogherie e, se scegliete attentamente, potrete catapultarvi in un paradiso di profumi arabi, tra i colori sfavillanti delle spezie e la voglia di comprare tutto. Non ricordiamo precisamente in quale di queste siamo entrate, ma sappiamo che ci ha rapite. Scomparti di frutta secca e frutta disidratata e a volont? a prezzi accettabili, con le quasi introvabili noci pecan e noci macadamia e frutta disidratata esotica come mango, banane, papaya e molto pi?. E ancora una vasta variet? di fiori secchi di tutti i tipi per profumare i propri dolci, del tea e poi riso e cereali sfusi e un’immensa variet? di spezie.
marseille4
Abbiamo poi trascorso il nostro pomeriggio dentro il mucem (dove abbiamo visto una mostra sul consumo critico del cibo e quella di un fotografo di reportage),?collegato alla meravigliosa fortezza di Fort Saint-Jean dalla quale siamo rimaste stupite e abbiamo potuto ammirare Marsiglia dall’alto.
IMG_3645
IMG_3550
IMG_3668
IMG_3672
Per cena, segnaliamo un delizioso locale quale Le Go?t des Choses (4, place Notre Dame du Mont). Se avete voglia di coccolarvi un po’ e spendere qualche soldino in pi?, non potete perdervi questo locale, gestito a livello familiare e con personale affabile, segnalato dalle guide e con stella Michelin. Per noi, una zuppa con pesce del giorno (merluzzo), calamari e gambero, fagioli di soia e risotto cremoso e del tonno rosso scottato in padella servito con purea di patate al basilico e crema all’aglio. Poi ancora un tiramis? con cioccolato bianco e lamponi e del delicatissimo gelato al lampone e violetta.
marseille5
Il secondo giorno poi, ricaricate da un ricco brunch da Le Pain Quotidien (18, Place aux Huilles) e dopo l’incessante ricerca di un mercato dell’antiquario che non abbiamo trovato, abbiamo affrontato la salita che porta alla collinetta dove ? situata la cattedrale di Notre Dame de la Garde. Da l?, una vista spettacolare che non abbiamo potuto apprezzare interamente causa fortissimo vento.
IMG_3697
Prima di ripartire, colazione ricca da Minoofi (104, rue Paradis) con bagel (uno chevre con miele e mandorle grigliate, l’altro hummus, pomodori secchi e melanzane) accompagnato da un lussurioso dessert per entrambe.
Un viaggio breve ma intenso, che ci ha caricate fino alle prossime vacanze!
IMG_3814
Ingredienti:
350g di carote viola, al netto degli scarti
2 patate medie
1 cipollotto
700ml di acqua
100g di haloumi
1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
1 rametto di rosmarino
sale integrale
pepe nero
noci pecan, per servire
Procedimento:
In una casseruola scalda l’olio con il rosmarino, il cipollotto affettato,?la patate e le carote tagliate a tocchetti. Lascia insaporire per 3 – 4 minuti, mescolando spesso le verdure con un cucchiaio di legno per non farle attaccare al fondo. Aggiungi l’acqua e porta dolcemente ad ebollizione. Quando l’acqua star? bollendo, aggiusta di sale e lascia cuocere per circa 25 minuti. Nel frattempo, taglia a tocchetti l’halloumi e tieni da parte. Quando le verdure saranno cotte, frullale con un frullatore ad immersione, aggiungendo l’acqua di cottura poco alla volta, fino ad ottenere la consistenza desiderata. In un padellino antiaderente, griglia velocemente l’halloumi a cubetti. Servi la vellutata con il formaggio grigliato?e delle noci pecan.
IMG_3810

Marta e Mimma

29 Comments

  1. Rispondi

    Alessandra

    18 Gennaio 2015

    Ragazze, ? semplicemente favoloso tutto! Io Marsiglia ce l’ho vicinissima ma non ci sono mai stata, eppure dalle vostre foto e parole so gi? che me ne innamorerei, per quell’aria un po’ decadente che appartiene a tutte le citt? portuali! Segno tutti questi indirizzi, nella speranza che sia la volta buona e che questo 2015 mi regali tante piccole vacanze in altrettante citt? dall’aria magica! Vi abbraccio! La nuova veste del blog ? bellissima!

  2. Rispondi

    Silvia Musajo

    18 Gennaio 2015

    Ciao ragazze, bentornate!
    Che bello rivedere un angolo di Francia attraverso le vostre foto e il vostro racconto, presto ci torner? anche io per andare a trovare la mia sorellona nella magnifica Parigi!
    Non vedo l’ora!
    Molto appetitosa e intensamente colorata la vostra vellutata!
    Un bacio.

  3. Rispondi

    sara

    18 Gennaio 2015

    Ciao ragazze!!!
    Condivido i commenti sulla citt? che richiama alla mente proprio la nostra! Forse se i palermitani fossero pi? francesi :):):):) Le carote viola a Milano sono gioielli preziosi e devo dire che le avete “trattate” proprio bene. Una giusta fine!
    A presto e mi raccomando…se passate da milano…io sto qui!!!!!!!!!!!

  4. Rispondi

    Monica

    18 Gennaio 2015

    Che citt? meravigliosa!!! E voi avete saputo descriverla in modo egregio, raccontandoci la vostra esperienza.
    Foto bellissime!

  5. Rispondi

    Miu

    18 Gennaio 2015

    Splendide donne, siete rientrate! Che profumo avete lasciato dietro di voi! Una scia di curiosit?, mista a voglia di scoperta e quell’inconfondibile nota di felicit? di fondo che ci sta proprio bene! :)
    Adoro leggere dei vostri viaggi! Quelli in cui c’? sempre l’indicazione dellabotteguccia giusta, o il negozietto o il mercato! Consigli che fanno impazzire di gioia gli amanti del bello-buono-sano! Eh, beh un po’ anche io lo sono! :)
    Non ho mai creduto a chi mi dicesse che Marsiglia ? una citt? insulsa (? capitato sul serio)! Io non ci sono mai stata, ma dopo questa recensione una capatina in tutta allegria ce la farei!
    E se mi accomodassi e assaggiassi anche io un po’ di vellutata colorata?

  6. Rispondi

    Stefania FornoStar

    18 Gennaio 2015

    Tante volte abbiamo pensato di andarci? adesso non ho pi? scuse.
    Bentornate :)

  7. Rispondi

    Francesca P.

    18 Gennaio 2015

    Ho spalancato gli occhi… le foto, la Francia, questa citt? dove sono stata, il nuovo sito, l’odore della tarte tatin ancora nell’aria mentre una coppetta deliziosa rallegra la domenica sera… bentornate, ma tanto tanto!
    Mi fate venire voglia di viaggiare, mangiare, scattare, passeggiare, vedere posti belli! Grazie per la vitalit? che mi avete trasmesso oggi! :-)

  8. Rispondi

    Claudia

    18 Gennaio 2015

    Ma che meraviglia! Le immagini della bellissima Marsiglia che prima o poi andr? a vedere e la vellutata colorata e appetitosa:)
    A presto :*

  9. Rispondi

    zia Consu

    18 Gennaio 2015

    Che bellissimo reportage..le foto sono incantevoli e invitano a fare la valigia e partire all’istante ^_^
    Stupenda anche la ricetta..vorrei poter allungare un cucchiaio e affondarlo in quella coccola viola :-)
    Complimenti!!

  10. Rispondi

    Simona - Biancavaniglia

    18 Gennaio 2015

    Avete ragione ragazze, dalle foto ricorda moltissimo la “nostra” citt?… Mi avete fatto venir voglia di prendere appunti e partire, sicuramente quando ci andr? rilegger? questo post <3
    Sono felicissima di vedere questo blog a cui sono particolarmente affezionata, cos? bello, immagino che alcune cose tecniche debbano ancora essere perfezionate, solo al pensiero io non so da dove cominciare ma a giorni aspetto la mail dai tecnici e spero di sapermela cavare bene come voi :*
    Le carote viola, fantastiche un po come il rabarbaro si ? fatto un bel viaggetto, bacioni!

  11. Rispondi

    Laura e Sara Pancettabistrot

    18 Gennaio 2015

    Bentornate!!! Che bellissimo reportage che ci avete regalato, Marsiglia dalle vostre foto ? veramente suggestiva, che voglia di partire!
    Fantastica questa vellutata, sono anni che cerchiamo le carote viola dalle nostre parti….
    Buona domenica, un abbraccio

  12. Rispondi

    Giuliana

    18 Gennaio 2015

    Le vostre foto trasmettono la magia di questa citt? del sud della Francia, che ho in testa da un po’, dopo aver letto il racconto di Julia Child nel libro “My life in France”. E dopo aver ascoltato le parole della mia prof di francese della scuola di Saint-Germain-en-Laye, che raccontava quanto le piacesse Marsiglia, nonostante la trovasse troppo caotica. Non oso immaginare cosa direbbe della nostra citt? :D!
    La zuppa dev’essere deliziosa e mi fate pentire di non aver provato quel formaggio dopo averlo visto in un Waitrose londinese!!
    A presto ;)

    • Rispondi

      Giuliana

      18 Gennaio 2015

      Dimenticavo…il nuovo appartamento del “condominio” ? incantevole ^_^!

  13. Rispondi

    Paola

    18 Gennaio 2015

    Bentornate care! Che bello poter fare, attraverso il vostro racconto e le vostre bellissime foto, un viaggio virtuale cos? ricco di consigli e indicazioni! Grazie e un abbraccio
    Paola

  14. Rispondi

    Margherita

    19 Gennaio 2015

    Marsiglia ? una citt? che mi incuriosisce, ne ho sentito parlare benissimo. Qui a Montreal abbiamo un amico marsigliese, un tipo particolare ma senza dubbio molto molto piacevole. Le foto sono belle belle, delicate come Marta…
    E vogliamo parlare dell’halloumi???Io lo adoro, e lo mangio spesso, ma non avrei mai pensato di usarlo per una zuppa…bravissime! p.s bello il blog vestito di nuovo ; )

  15. Rispondi

    Erica Di Paolo

    19 Gennaio 2015

    Aspettavo il vostro rientro per capire quali novit? avreste portato. E guarda qui!!!! UN viaggio meraviglioso, foto pazzesche, un piatto corroborante e decisamente avvolgente e uno spazio nuovo bellissimo….. Ragazze, siete una forza della natura!!! Grandi, siete davvero grandi.
    Vi abbraccio forte. Buon inizio di settimana!!

  16. Rispondi

    Giulia

    19 Gennaio 2015

    Quanta bellezza racchiusa in un solo post! Le foto dall’allure romantica e delicata, le vostre parole ed infine la ricetta…mi avete messo una gran voglia di partire!

  17. Rispondi

    Ilaria Guidi (Campi di Fragole per Sempre)

    19 Gennaio 2015

    Ma quanto ? bello il vostro nuovo blog? E’ tutto delizioso e poetico qui da voi…Le vostre foto come sempre sono bellissime…e questa vellutata ? tutta da provare…
    Vi abbraccio care! :)
    Ila

  18. Rispondi

    vaty

    19 Gennaio 2015

    che meraviglia questi scatti, questi scorci, questo vostro viaggio , amiche mie.
    eravamo diciamo in due parti diversi, ma anch’io vi ho seguito in quella settimana.. <3
    bellissima questa nuova casetta.. per me ? gi? bellissima cosi anche se so che voi siete perfezioniste e di sicuro qualcosa cambierete ancora <3

  19. Rispondi

    alessia mirabella

    20 Gennaio 2015

    Ragazze, ben trovate! Questo post ? davvero stupendo, dettagliato e impreziosito dalle vostre bellissime fotografie.. e la vellutata di carote viola ? una carezza che completa il tutto. Siete bellissime, e la vostra bellezza traspare anche nel nuovo blog.. naturalmente vostro, post dopo post e foto dopo foto.
    Un abbraccione- one – one.. A.

  20. Rispondi

    Emanuela Martinelli

    20 Gennaio 2015

    Buongiorno bellissime donne, grazie per avermi allietato la giornata con questo stupendo post, anche noi amiamo viaggiare e Marsiglia da quello che vedo ? una citt? che ne vale veramente! Belle foto come sempre ma la prossima volta voglio vedere anche i vostri bellissimi sorrisi insieme a tutto il resto! Un bacio grande., Manu.

  21. Rispondi

    Enza Accardi

    20 Gennaio 2015

    Wowwwwwww……… avete rinnovato tutto ragazze mie !!!! Il blog ? bellissimo, complimenti. Un viaggio strepitoso il vostro, fotografie pazzesche che a guardarle sembra quasi di esserci dentro. Mi sarei voluta trovare con voi a Maison Empereur e magari scegliere, tra le tante cose, degli stampi particolari, che tanto mi fanno impazzire. Le carote viola poi…… ma che trovata ? questa……?!?!?!?. vedere cose comuni con colori strani, che bellezza. Mettere in pratica ricette nuove ? sempre una scoperta meravigliosa e condividerle con tutti noi, ? ancora pi? strabiliante. L’arte della condivisione, farci scoprire ingredienti sconosciuti ai pi? ed offrirceli come fate voi …..bhe …. che volere di pi?, viaggiamo con voi e poi ci fermiamo a gustare. Grazie ragazze, ci siete mancate. Un abbraccione!!!!!!

  22. Rispondi

    Mari

    20 Gennaio 2015

    I viaggi ci arricchiscono sempre! Rimango impressi panorami, profumi, gusti, bellezze artistiche e storiche, evoluzioni architettoniche antiche e contemporanee. E poi la cucina! Nuovi gusti tutti da scoprire! Bellissima vellutata!

  23. Rispondi

    Alice

    20 Gennaio 2015

    Meraviglioso tutto ragazze ! Il nuovo spazio, le foto che mettono addosso una gran voglia di partire subito e la vellutata!
    bacioni
    Alice

  24. Rispondi

    Ileana

    21 Gennaio 2015

    Bentornate <3
    Questo post l'ho letto e riletto..fino a pensare solo una cosa.. che voi siete stupende, magiche.
    La bellezza che traspare dal vostro rapporto ? magia, le vostre foto sono magia.. come i vostri piatti, che adoro ogni volta..e che ogni volta mi fanno venir voglia di sedermi a tavola con voi <3
    Non dico altro :)

  25. Rispondi

    Berry

    21 Gennaio 2015

    Care Mimma e Marta…la vostra nuova casa ? bellissima!!!! E anche la vostra vacanza invernale, che mi sono gustata con un po’ di invidia da fb…ogni tanto bisogna staccare, viaggiare regala delle emozioni nuove, anche se si torna in posti gi? visti, ancora meglio se sono tutti da scoprire!
    Un abbraccio forte, Berry

  26. Rispondi

    Valentina

    21 Gennaio 2015

    Che foto! Che post stupendo! <3 Amiche, grazie per aver condiviso questa esperienza con noi, mi ? sembrato per un attimo di essere l?… La vellutata ? una coccola e quella ciotolina un amore ^_^ Vi abbraccio forte <3

  27. Rispondi

    lizzy

    22 Gennaio 2015

    Ragazze ma che figo il blog nuovo, complimenti!!!
    Che voglia di fare un bel viaggetto…
    un abbraccio!

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS