Bucatini con le sarde

Sono giorni felici questi, giorni fatti di piccole briciole. E tante briciole insieme danno vita a del pane. Oggi abbiamo deciso di distaccarci da quella cucina un po’ francese che adoriamo e che prediligiamo a casa, a favore di un piatto tradizionale della citt? in cui viviamo. La pasta con le sarde ? uno dei piatti pi? tipici della nostra terra, e riunisce tutti quei sapori e odori della Sicilia. Il pesce con l’uvetta e i pinoli, salato e dolce, una di quelle combinazioni un po’ arabe che non mancano mai nella cucina siciliana. ? un piatto povero ma incredibilmente ricco di gusto e contrasti. Cos? la faceva la nonna, cos? la fa la mamma e cos? continuer? a farla la pi? piccina. ? buona e anche pi? delicata con le alici, ma con le sarde ? ugualmente buonissima.

Girovagando su internet per conoscere la storia di questo piatto abbiamo scoperto che ? stato proprio inventato da un cuoco arabo che, per sfamare la popolazione, mise insieme tutti questi ingredienti creando un primo che ormai rappresenta Palermo.



Ingredienti per 4 persone:
280g di bucatini n?14
300g di sarde gi? pulite (o alici)
300g di finocchietto pulito
1 cipollotto
2 bustine di zafferano
20g di pinoli
20g di uvetta nera
5 cucchiai di olio d’oliva
sale e pepe



Procedimento:
Metti ammollo l’uvetta in un po’ d’acqua e lava il pesce. Sbollenta per circa 10 minuti il finocchietto, poi taglialo finemente e mettilo da parte. Cuoci i bucatini nella stessa acqua di cottura del finocchietto. Nel frattempo, scalda 3 cucchiai di olio in una padella antiaderente con il cipollotto tagliato a rondelle, aggiungi due sarde, pestale con un cucchiaio di legno e lascia insaporire per circa 2 minuti a fiamma lenta aggiungendo l’uvetta sgocciolata e i pinoli. Alza la fiamma e aggiungi le sarde rimanenti, poi bagna con 2 o 3 mestoli dell’acqua di cottura della pasta e aggiungi lo zafferano. Aiutandoti con un mestolo di legno pesta finemente le sarde nella padella fino ad ottenere quasi un rag? di pesce, poi aggiungi il finocchietto e ancora qualche mestolo di acqua di cottura della pasta e cuoci ancora 5 minuti. Aggiusta di sale. Scola la pasta al dente, trasferiscila nella padella e saltala con il condimento. Condisci con l’olio rimasto e servila con del pepe nero macinato al momento.

3 Aprile 2014

Marta e Mimma

39 Comments

  1. Rispondi

    An Lullaby

    1 Aprile 2014

    Innanzitutto devo farvi i complimenti per le belle fotoooooo!!!!!!!!! Stupende!! Poi passiamo al piatto: mi ricordo quando anni fa, in Sicilia, l'ho assaggiato. Quando lo guardai mi dissi poco convinta:"sarde e uvetta?" e poi assaggiai…che delizia ragazze! Io il sapore me lo ricordo ancora benissimo, i piatti assaggiati in quel periodo mi fecero dire che la cucina siciliana ? la migliore d'Italia…e ancora lo penso! :) Rifar? questo piatto, per forza, magari proprio per il mio blog, e la ricetta sar? presa dal blog delle mie amichette speciali ;)

    • Rispondi

      mimma

      1 Aprile 2014

      Per quanto riguarda il salato, questi contrasti ci fanno letteralmente impazzire :-) Per la parte, invece, la pi? piccina di noi due non ? tanto convinta in quanto dolci con la ricotta come cannoli e cassate non sono decisamente fatti per lei che li trova un po' troppo dolci. Se la dovessi fare ci farebbe tanto, tantissimo piacere! :-* bacio grande, grandissimo alla nostra super amica.

  2. Rispondi

    Daniela Tornato

    1 Aprile 2014

    Adoro il finocchietto selvatico, quando spunta nel campo dietro casa vuol proprio dire che ? arrivata la bella stagione.. grazie di aver condiviso questa ricetta cos? rappresentativa delle vostra terra.. quanto mi piacerebbe visitare la Sicilia, prima o poi parto.. questa pasta ? veramente invitante… un abbraccio Dani :)

    • Rispondi

      mimma

      1 Aprile 2014

      Che bellezza, a noi ne hanno regalato mazzi interi, cos? tanto che per smaltirlo abbiamo dovuto un po' regalarlo…ma con quello rimasto non potevamo non preparare un piatto di pasta con le sarde :-) Abbraccio grande

  3. Rispondi

    Caronte

    1 Aprile 2014

    ma che bel post, quanta tradizione e quanta bont?… bravaaaaaaaaaaaaaa

    • Rispondi

      mimma

      1 Aprile 2014

      Grazie Pietro, questa pasta ? fra le nostre preferite!

  4. Rispondi

    SugarNess

    1 Aprile 2014

    Quanta bellezza in questo post! Non sapevo ci andassero l'uvetta e i pinoli! Dev'essere buonissima!

    • Rispondi

      mimma

      1 Aprile 2014

      ? proprio questo il bello, il contrasto, l'unione di sapori cos? diversi che riescono a sposarsi perfettamente :-) grazie carissima

  5. Rispondi

    Limp de Patio

    1 Aprile 2014

    Ne vado matto, splendida ricetta.

    • Rispondi

      mimma

      1 Aprile 2014

      Anche noi, grazie grazie!

  6. Rispondi

    enza accardi

    1 Aprile 2014

    Grazie ragazzeeeeeeeeee…………. Splendida la vostra ricetta e bellissima la presentazione. Mamma mia ragazze, che colori meravigliosi, la vostra pasta sembra che voglia uscire dal PC per essere mangiata. Grazie davvero, siete state grandi. 2 baci sono pochi……stasera ne lascio all'infinito :-) :-) :-) Entro domani sarete inserite …… Smaaaaccckkkkk

    • Rispondi

      mimma

      1 Aprile 2014

      Grazie a te Enza, ci hai dato la possibilit? di preparare un piatto cos? tipico e cos? buono. Bacioni :-)

  7. Rispondi

    An Lullaby

    1 Aprile 2014

    Ma che bella la nuova grafica, non ci avevo fatto caso prima! Sono ripassata a leggere la ricetta e l'ho notata :) Bella :)
    Ps: sono felice perch? voi siete felici ^_^

    • Rispondi

      mimma

      2 Aprile 2014

      Che bella che sei, non l'hai notata perch? l'abbiamo cambiata dopo. ti vogliamo davvero bene :-*

  8. Rispondi

    tiziana marconetti

    2 Aprile 2014

    bravissime! le vostre foto sono cos? eloquenti, che non servirebbe nemmeno la spiegazione… vi adoro! <3

    • Rispondi

      mimma

      2 Aprile 2014

      Noi adoriamo te, sempre carissima :-*

  9. Rispondi

    Peppe

    2 Aprile 2014

    Bucatini con le sarde…buoni!!!

    • Rispondi

      mimma

      2 Aprile 2014

      Buoni buoni ;-)

  10. Rispondi

    la signorina pici e castagne

    2 Aprile 2014

    buoni che devono essere questi bucatini!! tutto quel finocchietto deve darlgi un sapore fresco e terribilmente primaverile.
    queste sono le paste che preferisco, leggere, col pesce e le erbette aromatiche.
    i pinoli e l' uvetta poi fanno rima con la Sicilia : )
    complimenti, un abbraccio!

    • Rispondi

      mimma

      2 Aprile 2014

      Per noi ? lo stesso :-) avevamo circa quattro sacchi enormi, giganti, colmi di finocchietto…quale miglior utilizzo se non questo? Grazie, un abbraccio anche a te :-)

  11. Rispondi

    Angela Dolcinboutique

    2 Aprile 2014

    Ciao Mimma e ciao Marta! Intanto ho iniziato a seguirvi ancora prima di lasciare il mio commento , sono rimasta incantata dalle foto, dal fatto che siete mamma e figlia e questo mi fa tanta simpatia visto che anche io mi diverto in cucina con la mia cuochetta e poi amate la cucina francese e siete siciliane1 io adoro la sicilia, insomma meglio di cos? :). Adesso per? vado a sbirciare per benino il blog ! Bacioni, Angela

    • Rispondi

      mimma

      2 Aprile 2014

      Che bella che sei, ci fa piacere avere tante cose in comune :-) grazie mille, bacini

  12. Rispondi

    elenuccia

    2 Aprile 2014

    Che bellezza!! Oltre ad essere sicuramente delizioso e' proprio bello, un'opera d'arte della natura ;-)
    Non e' nella mia tradizione quindi dalle nostre parti si fa raramente. Ma mi ricordo di averlo mangiato spesso on sicilia ed era veramente superlativo

    • Rispondi

      mimma

      2 Aprile 2014

      Ma sei davvero troppo buona! Mega abbraccio :-)

  13. Rispondi

    Simona Mirto

    2 Aprile 2014

    Mi sbaglio o qui ? cambiato tutto? mi assento un giorno dal blog e trovo tutto rinnovato… bellissimo il nuovo header, le foto, quelle sono sempre meravigliose e nei colori mi ricordano un piatto di pasta che ho preparato domenica scorsa e non ho ancora pubblicato, poi lo vedrete nei prossimi giorni… un piatto simile con i bordi blu… i bucatini poi sono super invitanti, cucinati a puntino… perch? diciamolo, i piatti semplici bisogna saperli cucinare per renderli speciali e qui devo fare i miei pi? cari complimenti… davvero eccezionali, consistenza e condimento..:* un abbraccio:))

    • Rispondi

      mimma

      2 Aprile 2014

      Avevamo bisogno di rinnovarci un pochino! :-) siamo davvero curiose del tuo piatto di pasta, non vediamo l'ora di correre sul blog e gustarcelo tutto. Questi sono fra i nostri piatti preferiti, ne facciamo davvero abuso… grazie mille Simona, ti abbracciamo!

  14. Rispondi

    Tamtam

    3 Aprile 2014

    ragazze complimenti davvero tanti, dirvi che adoro la pasta con le sarde ? un eufemismo, ne vado pazza, solo che trovare le sarde ? difficilissimo a Roma per cui la faccio ogni tanto…splendida

    • Rispondi

      mimma

      3 Aprile 2014

      Oh, grazie mille cara! :-) a noi piace un sacco, per? ancor di pi? con le alici piuttosto che con le sarde…se le trovi puoi provare con quelle ;-)

  15. Rispondi

    Simo

    3 Aprile 2014

    una pasta che sinceramente non ho mai assaggiato….che voglia per? che avrei di provare il finocchietto…tutti lo decantano ma io non lo trovo….sob!
    Piatto sublime, ragazze! Buon pomeriggio!

    • Rispondi

      mimma

      3 Aprile 2014

      Davvero buonissimo, fresco e primaverile…se potessimo te lo manderemmo per posta ;-)

  16. Rispondi

    www.mipiacemifabene.com

    3 Aprile 2014

    Mmmm… Mamma mia !! Questo piatto deve essere meraviglioso!! I prossimi giorni passer? in Sicilia e adesso so cosa mangiare :-) Vi penser? ;-) Bacibaci
    Federica :-)

    • Rispondi

      mimma

      3 Aprile 2014

      Se dovessi venire a Palermo facci sapere, sarebbe cos? bello vederti! :-*

  17. Rispondi

    Bianca Scalfari

    19 Maggio 2014

    Mimma e Marta… madre e figlia!! Che bello coltivare questa passione in comune!
    Questo ? uno dei piatti che ben rappresenta la Sicilia…ed il segreto ? proprio quello di tramandarlo da mammainfiglia!
    Grazie al contest di Enza, al quale partecipo anch'io, ho potuto apprezzare il vostro blog a cui mi sono unita molto volentieri :)
    In bocca al lupo
    zia bianca

    • Rispondi

      mimma

      24 Maggio 2014

      Grazie mille, ci ripromettiamo di passare dal tuo blog al pi? presto. Baci

  18. Rispondi

    Bianca Scalfari

    24 Maggio 2014

    Complimentiiiiiiiiiiiiiiii per la meritata vittoria… a mamma ed a figlia!!! :*

    • Rispondi

      mimma

      24 Maggio 2014

      Grazie ancora <3

  19. Rispondi

    lastufaeconomica

    24 Maggio 2014

    congratulazioni, meritate proprio il premio, ? una pasta splendida, bravissime.

    • Rispondi

      mimma

      10 Novembre 2014

      Ops…grazie mille :-)

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS