Amburgo e dintorni e la fragilit?-torte

Quest’anno la meta delle nostre vacanze ? stata Amburgo, la seconda citt? pi? popolosa della Germania, chiamata la ‘Venezia del Nord’ per via dei suoi innumerevoli canali e corsi d’acqua navigabili.

Ad Amburgo, come siamo ormai soliti fare quasi ogni volta che andiamo in vacanza, non abbiamo soggionato in un hotel, ma abbiamo preferito affittare un appartamento.
La casa si trovava?nel quartiere di Altona e precisamente nel distretto di Ottensen, zona elegante e ridente della citt?, ricca di negozietti, locali e birrerie molto accoglienti.

La nostra permanenza in questa splendida citt? tedesca, che profuma di buona cucina internazionale, ?? stata caratterizzata da una clima ottimale: sole e temperature intorno ai 25?C e neanche un giorno di pioggia.

Il Wasserschloss

Abbiamo mangiato in ristoranti etnici, visitato il caratteristico mercato del pesce, il?Fischmarkt, – dove l’uomo di casa non ha mancato di addentare un panino al salmone alle 6:30 del mattino – e pranzato in un ristorantino,?il Wasserschloss,?situato in un luogo estremamente suggestivo,?la Speicherstadt (“citt? dei magazzini”),?nel punto di confluenza tra due canali.?Naturalmente non ci siamo fatti mancare degli sfizi dolci come le?k?sekuchen?e le apfeltorte.

 

La flammkuchen

Ci siamo anche concessi una escursione a Lubecca, bellissima citt? dichiarata dall’Unesco patrimonio dell’umanit?, dove una tappa al negozio di cioccolatini tipici ripieni di marzapane Niederegger ? stata obbligatoria.

 

La fragilit?-torte

Curiosando fra l’immensa libreria della casa che ci ha ospitati, ci siamo imbattute in un libro di ricette. ? qui che abbiamo trovato quella della?fragilit?-torte,?che ci siamo catapultate a tradurre dal tedesco e riprodurre.

 



Ingredienti:
Per le meringhe:
100g di nocciole tostate
4 albumi
200g di zucchero a velo

Per la crema moka:
250ml di panna
2 cucchiai di cacao amaro
2 cucchiai di caff? solubile
25g di zucchero a velo

Tritare grossolanamente le nocciole. Montare gli albumi con met? dello zucchero fino ad ottenere un composto gonfio e rigido. Poi, con un movimento dall’alto verso il basso, incorporare con una spatola l’altra met? dello zucchero e le nocciole tritate. Tagliare tre cerchi di uguale diametro con la carta forno e adagiare sopra ognuna le meringhe. Cuocere in forno caldo a 150? per 40 minuti.
Nel frattempo preparare la crema: montare la panna con lo zucchero a velo e poi incorporare il cacao e il caff?. Far riposare il composto in frigorifero per almeno un’ora.
Alternare le meringhe e la crema e spolverare con zucchero a velo. Servire subito.
P.S.: ? possibile, come abbiamo fatto noi, preparare le meringhe un giorno prima e conservarle in scatole di latta, facendo attenzione a maneggiarle con cura a causa della loro fragilit?, da cui il nome del dolce.

Con questa ricetta partecipiamo al contest di Journey Cake
?
5 Settembre 2013

Marta e Mimma

17 Comments

  1. Rispondi

    journeycake

    3 Settembre 2013

    Grazie, grazie grazie!!!! Non conoscevo questa deliziosa torta che oltre ad essere elegante ? uno splendido esempio di come "goloso" e "senza glutine" possano stare benissimo insieme! Meravigliosa, corro ad inserirla. Le foto di Amburgo sono molto belle, grazie per averle condivise, anch'io, da tempo, preferisco gli appartamenti agli hotel e questo sembra molto molto confortevole, super anche la vostra foto ;)) Un abbraccio grande

    • Rispondi

      mimma

      3 Settembre 2013

      Grazie Simo, ci tenevamo a partecipare al tuo contest e a farci conoscere! L'appartamento era tanto elegante e confortevole e la citt? da mozzare il fiato. Ti abbracciamo forte :-)

  2. Rispondi

    An Lullaby

    3 Settembre 2013

    Quanto ? bella Amburgo, le foto sono meravigliose, mi hanno lasciata a bocca aperta! Mi ha fatto piacere vedervi di persona! Marta mi ricorda moltissimo Winona Ryder (ai tempi del film "Beetlejuice", in cui tra l'altro ha la passione per la fotografia :) )! La ricetta ? una tentazione irresistibile: meringa di nocciole e crema al caff?! Buonissima!!!Ben tornate :)

    • Rispondi

      mimma

      3 Settembre 2013

      Grazie grazie! Alla pi? piccolina il tuo commento ha fatto tanto piacere e spera che allora, un giorno, ci sia un post sul film con una delle tue belle ricettine da preparare in men che non si dica! Ha fatto piacere anche a noi farci conoscere, ti mandiamo tanti baci :-)

  3. Rispondi

    tiziana marconetti

    3 Settembre 2013

    ecco appunto! ecco visto che ho fatto bene a venire a leggere la ricetta???? strepitosa! brava come sempre!
    <3

    • Rispondi

      mimma

      3 Settembre 2013

      Grazie Tiziana, gentilissima!

  4. Rispondi

    enza accardi

    3 Settembre 2013

    che post-iiiiiii. Bellissime foto, bellissimi i luoghi, bellissimi voi (finalmente vi vedoooooo) e buonissima la tua torta. Ragazzi qui mi sa che non si dimagrisce pi?. Per? voglio farti un dono con preghiera di andare a guardare

    http://comemangioio.blogspot.it/2013/09/premio-dellamicizia-blogger.html

    un bacio carissime!!!!

    • Rispondi

      mimma

      3 Settembre 2013

      Ma quanti complimenti! Questa volta ci hai viste in foto, la prossima ci incontriamo direttamente :-) passiamo subito dal tuo blog e ti abbracciamo forte forte!

  5. Rispondi

    mimma

    3 Settembre 2013

    Ma che magnifico post!!!!!! ho fatto un "tuffo" virtuale in questa splendida citt?!!!!! magnifiche foto e ottima preparazione!!!! finalmente conosco Marta, la bravissima fotografa che mi fa schiattare d'all'invidia……!!!! un bacione e mille complimenti!!!!!|

    • Rispondi

      mimma

      3 Settembre 2013

      Ma quanti splendidi complimenti che ci fai, un grazie non riesce ad esprimere tutta la nostra gratitudine :-)

    • Rispondi

      mimma

      4 Settembre 2013

      ve li meritate tutti e anche di piu'!!!!!

  6. Rispondi

    Maria Grazia

    3 Settembre 2013

    Che citt? stupenda e romantica! Posso dire che trovo molto romantica anche la tua torta…romanticamente golosa! :)
    Un abbraccio a tutte e due e buona serata!
    MG

    • Rispondi

      mimma

      3 Settembre 2013

      Fantastica Maria Grazia, ti abbracciamo anche noi :-)

  7. Rispondi

    Caronte

    4 Settembre 2013

    che bello!!!

    • Rispondi

      mimma

      4 Settembre 2013

      Grazie grazie grazie!

  8. Rispondi

    Barbara Baccarini

    15 Settembre 2013

    in bocca al lupo per il contest…

    • Rispondi

      mimma

      26 Settembre 2013

      Dovremmo rispondere 'crepi'…ma non c'? la sentiamo…povero lupetto…grazie Barbara :-)

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS