Limoncello

Pochi anni fa andava molto di moda, e non c’era sera d’estate che a casa di amici non si sfoderasse questo liquore, mostrando con orgoglio il proprio prodotto ‘home made’. Uno di questi lo trovavo troppo zuccherato, un altro invece troppo annacquato oppure troppo denso, essendoci chi aggiungeva del latte. La nostra ricetta a mio avviso ? bilanciata. Naturalmente si beve freddo, appena uscito dal frigo, e non necessita di particolari accorgimenti.

Ingredienti per tre litri di liquore:
1litro di alcool puro
1 litro di acqua
500g di zucchero di canna
4 limoni biologici

Far macerare le bucce dei limoni nell’alcol per tre giorni. Al quarto giorno eliminare le bucce, mettere l’acqua in un pentolino e, non appena inizia a bollire, spegnere il fuoco sotto la pentola e versarvi lo zucchero per farlo sciogliere. Versare lo sciroppo in una grande recipiente e unire l’alcool. Versare il liquore ottenuto nelle bottiglie. Conservare in frigo.

30 Giugno 2013

Marta e Mimma

4 Comments

  1. Rispondi

    Laura Carraro

    27 Giugno 2013

    Ciao, mi piace berlo, a fine pasto molto freddo ma non l'ho mai fatto…la vostra ricetta mi piace e magari ? la volta buona!!!
    Baci

    • Rispondi

      mimma

      28 Giugno 2013

      Provalo e facci sapere! Un abbraccio :-)

  2. Rispondi

    Maria

    29 Giugno 2013

    ciao carissime ,anche a me piace molto il limoncello e lo faccio spesso , in casa mia non manca mai , bravissime e complimenti anche per le foto ….un abbraccio e felice domenica.

    • Rispondi

      mimma

      1 Luglio 2013

      Grazie, sempre carissima!

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS