Tempeh con porri e peperoni

Il tempeh, facilmente reperibile nei supermercati biologici, ? stato una delle prime scoperte tra le proteine vegetali che abbiamo introdotto nella nostra dieta vegetariana. La ricetta, trovata seguendo i programmi del gambero rosso, ? dello chef Simone Rugiati. Essendo da poco diventati vegetariani, fummo subito incuriositi dal provarla e non ci siamo pentiti di averlo fatto.



Ingredienti:

Una confezione di tempeh da 250g 
1 peperone rosso
1 peperone giallo
1 porro
Brodo vegetale
Olio evo
Sale q.b.
Peperoncino
Timo
Tagliare a fettine il tempeh e insaporirlo in una padella con un filo d’olio ed il peperoncino. Togliere il tempeh dalla padella ed eliminare l’eccesso d’olio su fogli di carta assorbente. Nella stessa padella stufare i peperoni privati dalla pelle, rimossa con l’aiuto di un pelapatate, e tagliati a quadretti e il porro a rondelle. Dopo qualche minuto aggiungere il brodo vegetale, o semplicemente acqua, che potrebbe essere necessario unire altre volte, e il sale. Quando le verdure sono quasi cotte, rimettere il tempeh in padella e fargli assorbire parte del brodo. Aggiustare di sale se necessario e servire caldo con un pizzico di peperoncino in polvere e foglioline di timo.

Marta e Mimma

3 Comments

  1. Rispondi

    Barbara

    7 Giugno 2013

    Woww! Anche se non sono vegetariana, per ora, mi avete incuriosita con questo tempeh con porri e peperoni. Molto adatto alla stagione in arrivo, anche se mangerei porri e peperoni tutto l'anno!

  2. Rispondi

    Giulia

    27 Febbraio 2018

    Ciao scusate,
    Potreste essere più precise su dosi di olio e peperoncino. So che sono cose che vanno abbastanza ad occhio, ma non sono affatto pratica con la cucina, volevo provare questa fantastica ricetta ma ho paura di non sapermi regolare. Io uso i peperoncini secchi.
    Grazie per lo splendido blog 😊

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      21 Marzo 2018

      Ciao Giulia, scusa per il ritardo con il quale ti rispondiamo. Noi tendiamo spesso a non eccedere con l’olio. Tre/quattro cucchiai in questa ricetta sono più che sufficienti e un pizzico di peperoncino per rendere leggermente piccante la pietanza

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS