Canederli di spinaci

Da oltre un anno io e la mia famiglia abbiamo scelto di adottare una dieta vegetariana. Per quanto possa sembrare strano, il nostro menu si ? arricchito notevolmente nonostante la mancanza di carne e pesce. Un ottimo primo pasto sono proprio i canederli, per l’appunto, vegetariani, nei quali sfrutto ci? che rimane -ammesso che rimanga- del pane che faccio in casa. La mia versione della ricetta ? pi? leggera rispetto alla solita poich? sostituisco il latte con il brodo vegetale ottenendo una pietanza pi? leggera e pertanto pi? digeribile.

Per 4 persone

200 gr di pane raffermo tagliato a dadini (senza crosta)
100 ml di brodo vegetale (fatto con carote, zucchina, cipolla e un gambo di sedano e poi frullati col frullatore ad immersione – non deve risultare troppo denso).
200 g. di spinaci bolliti 
1 uovo 
40 g. (ma anche un p? di pi?) di grana o parmigiano.
Un p? di prezzemolo e timo
Sale e pepe

Per servire:
Maggiorana
Salsa di pomodoro
Peperoncino

Fare ammollare il pane con il brodo vegetale e dopo qualche minuto mescolare il tutto con le mani. Aggiungere gli spinaci -precedentemente bolliti, strizzati, saltati in padella con un po’ d’oliva e tritati al coltello-, il prezzemolo e il timo.
Unire il parmigiano, amalgamare il tutto con un uovo sbattuto e formare delle grandi polpette.Infarinare i canederli e cuocere per 7 minuti in acqua salata. Condire infine con salsa di pomodoro aromatizzata con peperoncino e maggiorana.

Marta e Mimma

3 Comments

  1. Rispondi

    Anonimo

    3 Maggio 2013

    Carissime Mimma e Marta,

    complimenti per il blog davvero interessante.
    Mi sembra un luogo dove trovare idee e spunti per una cucina diversa.
    Continuer? a seguirvi.
    Danilo

  2. Rispondi

    alessia mirabella

    30 Gennaio 2015

    Bellissimi…siete state sempre molto brave, anche agli arbori del blog! Complimenti davvero… la vostra affezionatissima A.

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      30 Gennaio 2015

      Alessia, ma quanto sei dolce a scriverci anche qui? ora per? ci hai messo in testa di rifare i canederli…ti abbracciamo forte!

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS