Cappuccino superfood + un paio di belle notizie // Maca + reishi superfood cappuccino

È da un po’ che siamo assenti e altalenanti su sul blog, quindi quale modo migliore per raccontarvi delle ultime belle novità se non quello di prendere un caffè insieme, come vecchi amici che non si vedono da tempo?

Abbiamo trascorso il weekend precedente a Milano, in occasione dei Cucina Blog Award ’17 organizzati dal Corriere in occasione di Cibo a Regola d’Arte. Avevamo già accennato a questa iniziativa un paio di settimane fa, raccontandovi del nostro essere finaliste e chiedendovi di sostenerci ancora una volta. Quindi, innanzitutto, vorremmo ringraziarvi. Non soltanto per l’esito finale della gara, ma semplicemente per averci dato l’occasione di prendere parte a tutto questo, decisamente più grande di noi e del nostro piccolo spazio online. L’abbiamo ripetuto più volte, la soddisfazione più grande è stata quella di esserci, di essere finaliste accanto ad alcuni dei nostri blog preferiti (soprattutto quelli con i quali eravamo finalisti) ma, ancora di più, quella di aver potuto finalmente associare un volto e una voce a persone con le quali ci scriviamo da tempo – alcune, dagli albori del blog! – e alle quali ci sentiamo di poter dire di voler sinceramente bene e, ancora, di aver finalmente conosciuto gli autori di blog che stimiamo e apprezziamo e che, con i loro testi e le loro foto, ci permettono sempre di sognare ad occhi aperti.

La serata di premiazione è stata un susseguirsi di emozioni. Dopo aver indossato tacchi e un vestito elegante (seppur in programma, fino all’ultimo minuto, erano previste oxford e un semplice e sbarazzino vestito a fiori), abbiamo raggiunto la location dove si sarebbe tenuta la pop-up dinner curata dagli chef del ristorante londinese “Honey & co” e la premiazione dei blog finalisti, presentata da Angela Frenda. Non abbiamo avuto neanche il tempo di assaggiare l’hummus all’harissa che, inaspettatamente, la prima categoria premiata è stata proprio quella nella quale eravamo candidate, “best Healthy food blog“. Adesso, siamo sincere: non ci aspettavamo proprio di vincere, chiaramente ci speravamo ma eravamo convinte di non essere all’altezza del premio. Eppure tutte le certezze basate sull’insicurezza ci sono crollate addosso quando la nostra piccola creatura, Naturalmente Buono, è stato nominato vincitore. Abbiamo dovuto trattenere le lacrime (ci emozioniamo facilmente!) e non abbiamo realizzato subito, tanto da guardarci incredule e fare fatica ad alzarci dalla sedia per raggiungere Angela e ritirare la nostra targa. È stato un miracolo camminare sui tacchi ed essere riuscite a spiccicare qualche parola (ndA la più piccola di noi era – ed è ancora – terribilmente raffreddata, ma per fortuna è riuscita a conservare appena un filo di voce giusto per ringraziare, al contrario della più grande che, invece, era troppo frastornata per poter dire qualcosa).

Questo premio è stata una grande soddisfazione dal punto di vista morale: cerchiamo di concentrare, ogni volta, tutto il meglio che sappiamo fare nel blog; non abbiamo grandi numeri ma non ci interessano, vista la grandissima qualità dei nostri lettori; facciamo le cose e raggiungiamo traguardi lentamente, ma sempre nel modo più pulito possibile e in quello che ci rispecchia di più, cercando di non cedere mai a proposte che, seppur allettanti, non ci rispecchino in toto. Dopo aver lavorato intensamente per 6 mesi, inoltre, è sembrato che questo premio calzasse proprio a fagiolo, come se fosse un riconoscimento per tutto ciò che abbiamo fatto. Probabilmente vi chiederete a cosa abbiamo lavorato così intensamente e cosa sia questo continuo “essere piene di lavoro da svolgere e lavorare ad un bel progetto” che abbiamo menzionato più volte, e adesso possiamo finalmente dirvelo: abbiamo appena finito di consegnare il nostro primo libro di cucina edito da Eifis Editore. Avremo modo di spiegarvi tutto più in là, parlandovi di come tutto abbia avuto inizio e di quanto impegno e costanza ci sono voluti ma, nel frattempo, sentivamo il bisogno di condividere con voi (voi che ci sostenete sempre e voi senza i quali non avremmo mai raggiunto questi traguardi) questa bella notizia. A dire il vero, è stato davvero difficile non dire nulla fino a questo momento e, adesso che possiamo finalmente farlo, vorremmo gridarlo al mondo intero. Giusto per spiegarvi un attimo di che si tratta, sappiate che è un libro interamente vegano, con la bellezza di 100 ricette (92 delle quali senza glutine) divise in un ordine decisamente personale e, speriamo, nuovo e intrigante.

Venendo al nostro caffè (perché fra una chiacchiera e l’altra bisogna anche sorseggiarlo, no?!) siamo ancora un po’ titubanti su come, effettivamente, definire questa bevanda. Si tratta di caffè americano (ma potete farlo anche con dell’espresso diluito con dell’acqua bollente, come viene servito ai bar) con l’aggiunta di burro di cocco, polvere di maca e di reishi e poi frullato tutto insieme finché le polveri saranno sciolte e si sarà formata una bella schiumetta. La maca (che avete visto spesso da queste parti) e il reishi sono due delle nostre “polverine magiche” preferite: nel caso della prima, si tratta della radice di una pianta, nel caso del reishi, invece, di un fungo medicinale. Sono entrambi due energizzanti ed adattogeni potentissimi, perfetti da assumere durante periodi decisamente “pieni” o stressanti per fornirsi una carica in più. Quanto al burro di cocco (ma, se non lo trovate, potete usare anche dell’olio di cocco), contiene acido laurico e proprietà antibatteriche e permette di sentirci più sazi e soddisfatti. Cosa da non sottovalutare, poi, rende il tutto più cremoso e profumato, aggiungendo una leggera nota naturalmente dolce. Insomma, in un periodo così pieno, c’è stato proprio bisogno di potenziare il nostro caffè per essere sempre attive e vigorose.

Se volete leggerne e saperne di più della bellissima serata alla quale abbiamo preso parte e degli altri vincitori, entrate su QUESTO link per leggerne di più e su QUESTO per un piccolo video riassuntivo della serata di premiazione.

CAPPUCCINO SUPERFOOD
Gluten free, Vegan, Nut free, Sugar free
PORZIONI: 2

Ingredienti:
400g di caffè americano bollente
2 cucchiaini di burro di cocco, morbido
1 cucchiaino di maca in polvere
1/2 cucchiaino di reishi in polvere

Procedimento:
Metti in un frullatore il burro di cocco, la polvere di maca e di reishi e versa sopra questi il caffè bollente. Frulla ad alta velocità da 30 secondi ad 1 minuto. Versa nelle tazze e servi.

SUPERFOOD CAPPUCCINO
Gluten free, Vegan, Nut free, Sugar free
SERVES: 2

Ingredients:
400g hot coffee
2 tsp coconut butter/manna
1 tsp maca powder
1 tsp reishi powder

Method:
In a powerful blender, put coconut butter, maca and reishi powder. Pour over them hot coffee, then bend on speed high from 30 seconds to 1 minute. Serve hot.

Marta e Mimma

28 Comments

  1. Rispondi

    Ileana

    5 aprile 2017

    Voglio dirvi solo una cosa… che ho gli occhi lucidi per l’emozione perché meritate questo e altro…e sono così felice per voi, davvero tanto.
    Di cose da dire ce ne sono tante, ma non vedevo l’ora di scrivervi e adesso faccio fatica a trovare le parole giuste, ma sono qui, a dirvi che siete meravigliose e che non vedo l’ora di avere tra le mani il vostro libro.

    … grazie per la vostra bellezza, per quello che condividete su queste pagine e per quello che siete.

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      6 aprile 2017

      carissima Ileana, ora puoi capire il nostro essere scostanti e, a nostro malincuore, il dover dedicare meno tempo ai blog che tanto amiamo? te l’abbiamo già detto, tu rimani sempre nel nostro cuore ed il tuo commento ci fa commuovere ed emozionare. Grazie a te tesoro, ci abbracciamo presto, è una promessa!

  2. Rispondi

    tizi

    5 aprile 2017

    wow ragazze! quante belle novità! vi faccio i miei complimenti di tutto cuore, è bello vedere che l’impegno, la serietà e il talento vengono premiati, si sente che ci mettete il cuore in quello che fate ed è giusto che questo vi porti tanta soddisfazione! un abbraccio grande a tutte e due!

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      6 aprile 2017

      ciao Tiziana! :-) sai quanto avremmo voluto condividere con voi la bella notizia del libro? è dalla proposta dell’editore che fremevamo per scriverlo su queste pagine.. grazie mille per le tue parole, siamo contente di trasmettere la nostra passione. Un abbraccio a te!

  3. Rispondi

    Valentina | The Blue Bride

    5 aprile 2017

    Finalmente! Come ti capisco, anch’io non vedevo l’ora di dirlo ufficialmente :D E sono davvero tanto felice per te, ricordo ancora quando ti ho suggerita a Manuel e lui mi ha detto che vi stavano già tenendo d’occhio e dopo 10 minuti vi hanno contattate! Spero di conoscervi presto di persona <3
    Ps : foto pazzesche ragazza!!

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      6 aprile 2017

      Vale, sai, tu sei un po’ il nostro angelo custode. Magari parte di queste cose belle sarebbero accadute ugualmente, ma noi siamo convinte che il tuo zampino sia stato decisivo e fondamentale. Speriamo di abbracciarti presto anche noi, che una copia del libro te la dobbiamo regalare, eh ;-) ps: grazie per i complimenti ma, soprattutto, grazie per tutto!

  4. Rispondi

    Simona - BIANCAVANIGLIA

    5 aprile 2017

    Ve lo riscrivo con calma qui che i commenti sui social vanno persi… Sono davvero felice per tutte queste novità fantastiche. Mi sono emozionata per voi quando ho letto della vostra vittoria di categoria ai Cucina Blog Award, sono certa mi riemozionerò quando stringerò tra le mani il vostro libro. Siete speciali, continuate così!!!
    Vi stringo fortissimo, facciamo modo che questo caffè virtuale diventi reale. Bacini

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      14 aprile 2017

      ma ciao Simona! conserveremo gelosamente tutti i vostri cari commenti a questo post, le vibrazioni positive, qui, sono alle stelle :-) ecco, noi che stiamo proprio vicine dovremmo prendercelo un caffè reale, magari anche prima di avere fra le mani il libro… bacio grande!

  5. Rispondi

    larobi

    5 aprile 2017

    Bravissime ragazze e….un libro vegan??? Fa vo lo so ! Sarà il prossimo regalo che farò alla mia “bambina ” : ne sarà felice ! Mi è spiaciuto molto non esserci a Milano ma l’influenza ci aveva presi di mira ( io ancora oggi poco in forma!) ancora complimenti e un grande abbraccio !!!

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      14 aprile 2017

      Robi, sicuramente avremo modo di abbracciarci presto a Milano: la amiamo così tanto che il nostro progetto è quello di venire quanto più spesso possibile e, perché no, magari progettare anche un trasferimento… ti terremo aggiornata sul libro, che se non dovessimo riuscire a venire prima, sicuramente scapperà una presentazione a Milano ;-) un abbraccio!

  6. Rispondi

    Margherita

    5 aprile 2017

    Avevo avuto modo di farmi le mie congratulazioni in altra sede, ma ci tengo a farlo anche qui, a casa vostra. Siete bravissime, siete genuine, siete coerenti e avete tanta voglia di fare. Non riesco ad immaginare nessuno più meritevole di voi per quel premio! Che tutte queste energie positive/conferme vi portino ancora più lontano!

  7. Rispondi

    Debora

    5 aprile 2017

    Ancora la ricordo…la prima volta che ho messo il naso tra le vostre pagine. Era Natale e voi avevate preparato delle mezze lune di riso e aveva che presentavate con un video. L’atmosfera era bellissima, accogliente, magica ed io che ero agli albori del blog sono rimasta ammaliata. Vi ho seguita con le note del piano e mi sono sentita a casa.
    E’ così che vi ho scoperto. Certo a molti eravate già “note e stimate”…mamma e figlia….Mimma e Marta.
    Le relazioni si costruiscono de visu, facendo in modo che le mani si intreccino, come in un buon impasto e lasciando che gli occhi parlino. Ma a volte, capita una strana alchimia, che a parlare siano invece foto, racconti e ricette e che le persone così lontane possano sentirsi vicine.
    Io così mi sento, con voi. Vicina. E a casa. E vi ringrazio per il pezzetto di felicità, che da così vicino o lontano, riesco a sentire per voi. Altro non credo serva aggiungere.

  8. Rispondi

    Antonella Pagliaroli

    5 aprile 2017

    Ragazze care, anch’io vi voglio troppo bene! :) meritate tutti i successi raggiunti e credo fermamente che questo sia solo l’inizio per voi…Non vedo l’ora di assistere alla presentazione del vostro libro e di abbracciarvi ancora! So che non manca tanto, ma sono davvero impaziente!

  9. Rispondi

    laura

    5 aprile 2017

    Eccole le mie due super donne!!!
    Bello rivivere parola per parola il piacere dell’emozione della bella serata, io posso dire con una certa soddisfazione di essermi goduta tutta la vostra emozione dal vivo con l’aggiunta della mia per voi, perché sapete bene che il nostro tifo era tutto per voi!Io dico che adesso tra una canzone di Alberto Fortis e l’altra bisognerà trovare il tempo e il modo di vedersi anche per ingannare l’attesa dell’uscita del nuovo libro!
    Io intanto senza di voi mi arrangerò con la magra consolazione di mettere sale e limone sull’avocado del mio prossimo panino, tra una sveglia e l’altra che ormai suona solo per noi ;-) ma vediamoci veramente perché la nostalgia da queste parti è già forte!:-D Vi abbracciamo strette strette!

  10. Rispondi

    Simo

    5 aprile 2017

    Ragazze, son proprio felice per voi, premio strameritato alla grande!
    Continuate così…vi abbraccio forte forte! E anche il libro…ma quante belle soddisfazioni….

  11. Rispondi

    Ely

    5 aprile 2017

    Ma io sono felicissima per voi, ve lo meritate e siete davvero in gamba! Un caffè che accetto volentieri ma soprattutto vorrei sapere il titolo del libro, tra poco è il mio compleanno è sarebbe un regalo perfetto che suggerirò a chi di dovere:-) Un abbraccio e vi auguro mille di questi momenti!

  12. Rispondi

    Anna

    5 aprile 2017

    Sapete quanto vi voglio bene, Marta hai la stessa età dei miei figli e pensare a quanto hai già fatto mi rende orgogliosa di te come se fossi mia figlia . Mimma hai fatto un lavoro splendido con questa signorina. Ovviamente voglio subito il libro e l’occasione per rivedervi e avere un bell’autografo .

  13. Rispondi

    zia consu

    5 aprile 2017

    Complimenti ragazze! Io non dubitavo che sareste arrivate in finale e nemmeno del premio ^_^ meritato!
    E vogliamo parlare anche di questo progetto?? Un libro tutto vostro, wow! Non vedo l’ora di saperne di più ^_^
    Mi prendo un caffè anch’io e vi lascio un abbraccio calorosissimo <3

  14. Rispondi

    Moeko

    5 aprile 2017

    Aaaah, quante belle notizie! Premio meritatissimo, e non vedo l’ora di prendere e sfogliare il vostro libro. Un bacione <3

  15. Rispondi

    Alessia

    5 aprile 2017

    Ragazze, sono proprio contenta :) È stato bello seguire la vostra evoluzione, vedervi crescere e migliorare come poche. E i traguardi raggiunti sono più che meritati.
    Non vedo l’ora di sistemare il vostro libro tra gli scaffali di casa ????
    Un abbraccio stretto stretto

  16. Rispondi

    Barbara

    6 aprile 2017

    beh, un libro mi sembra la degna ciliegina sulla torta a coronamento di un percorso fatto di passione, purezza, coerenza che da sempre vi contraddistingue. non vedo l’ora di avere tra le mani il vostro libro che già lo so sarà meraviglioso.. tutto il resto ve l’ho già detto in altre sedi, non mi resta che abbracciarvi anche qui e augurarvi di tutto cuore tutto il bene che vi meritate :)

  17. Rispondi

    Laura e Sara Pancetta Bistrot

    6 aprile 2017

    Ragazze siete straordinarie, siamo davvero felici di queste bellissime notizie e della vostra meritatissima vittoria ai blog award del Corriere…seguendovi da un bel po’ e avendo visto passo dopo passo il vostro percorso e la vostra passione e talento farsi sempre più grandi, questi bei traguardi ci fanno gioire ed emozionare con voi. Siete una coppia unica, continuate così!! <3
    Un abbraccio grande ad entrambe

  18. Rispondi

    Francesca Quaglia

    6 aprile 2017

    Marta <3 Quel libro sarà mio <3 e farà stupenda mostra di sè accanto a tutti gli altri ;) Siete bravissime ragazze <3

  19. Rispondi

    Manuela

    6 aprile 2017

    Mi prendo i canonici 5 minuti per un caffè, perchè le notizie belle meritano una pausa e un po’ di attenzione.
    Complimenti ancora ragazze! Per poco che sia stato, sono proprio contenta di aver avuto la possibilità di conoscervi questo fine settimana…ora avanti tutta!La notizia del libro non poteva che chiudere perfettamente il cerchio :)
    A presto!

  20. Rispondi

    Lizzy

    6 aprile 2017

    Ragazze, ho seguito tutto il percorso del Cucina Blog Award e mi sono emozionata molto quando ho saputo della vostra vincita. Ve lo meritate tutto, continuate così, siete eccezionali!

  21. Rispondi

    Francesca

    7 aprile 2017

    Eccomi! Ho aspettato la fine della settimana per riprendere un po’ fiato e venire qui a lasciarvi il mio sorriso, perchè su Facebook non mi piace tanto parlare, preferisco questo canale più diretto e importante, il punto di partenza da cui è nato tutto e che vi sta regalando queste bellissime novità! Ricordo ancora il debutto, i passi mese per mese, gli appuntamenti della domenica con le (nostre) parole… la vita scorre e corre, la gioia è quell’andare avanti positivo e costruttivo, che fa venire sempre più fame e disegna un quadro che fino a qualche tempo neanche sembrava possibile, eh? E invece è tutto vero… :-)
    Vi mando un abbraccio e vedo gli occhi dolci e vispi di Marta, che si accendono… a Roma si dice “daje tutta” e tra donne feline si dice miagolando! :-)

  22. Rispondi

    Silvia Brisi

    9 aprile 2017

    Complimenti ragazze, un sogno che si avvera!! Brave!!

  23. Rispondi

    Claudia

    11 aprile 2017

    Sono passata qui diverse volte e sempre un po’ troppo di corsa, trovandovi tra i commenti di altri blog, o, ultimente, citate come finaliste (e poi vincitrici!) dal Corriere, per la categoria che è senz’altro una delle più interessanti per me. Mi riprometto, nonostante il poco tempo e gli infiniti flussi di informazione che vanno e vengono nella mia testa e nella mia vita, di tornare più spesso, e con calma, perchè mi pare di aver intravisto tante cose affini alla mia cucina qui dentro, oltre al fatto che anche l’ambiente è esteticamente molto bello e accogliente, tra le vostre splendide foto e la grafica essenziale e pulita, come piace a me. E il vostro libro, quando uscirà, credo finirà dritto nella lista dei desideri :)
    Che dirvi…complimenti per tutto, in bocca al lupo per i nuovi progetti e a presto!

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS