Crema spalmabile di verdure grigliate // grilled veggies’ spread

IMG_1694

Se tre anni fa avessimo dovuto attribuire un particolare gusto alla nostra estate, questa probabilmente avrebbe avuto lo stesso sapore di questa crema di verdure grigliate. Se ne preparava in abbondanza, la si conservava in frigo e poi si allestivano aperitivi rinforzati madre e figlia che, inevitabilmente, si trasformavano in cene, a base di grissini, pane o altro carboidrato spalmati generosamente di questa crema qui. La prassi voleva anche che, in una sera, finisse l’intero vasetto e che in non ne fossimo mai sazie. La ricetta ? nata?ad imitazione di uno spalmino vegetale regalatoci dalla zia tedesca durante una consueta tappa in Germania: questo ci era piaciuto cos? tanto da far fatica a finirlo perch?, poi, non ne avremmo pi? potuto godere. E allora, armate di google traduttore da un lato e barattolino con?etichetta con gli ingredienti dall’altro, ci siamo adoperate perch? la nostra estate fosse rovente come la griglia accesa ma deliziosa e senza pensieri come la crema e le nostre cene improvvisate. Ovviamente abbiamo dovuto assaggiare e aggiustare in corso d’opera e, quale grande sofferenza, continuare ad agitare i grissini prima nella crema nascente poi in quella originale per cercare di avvicinarci quanto pi? possibile alla ricetta di partenza. Quando abbiamo raggiunto l’equilibrio che ci soddisfaceva, terminare l’altro vasetto, quello tedesco, non ? stata poi grande sofferenza, poich? quella da “salvare” era ormai diventata la nostra. A noi piace cos?, spalmata su?fette di pane come se non ci fosse un domani (che poi, quando si tratta del pane appena sfornato, ? una sofferenza atroce sottoporre la tartina all’interminabile atto della macchina fotografica) ma ci si possono anche condire gli spaghetti; se poi dovessero essere avanzate delle verdure grigliate, perch? non reinventarle cos??

IMG_1653

Ingredienti:
1 zucchina
1 melanzana
1 peperone
1 pomodoro
5 foglie di basilico
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
2 cucchiai di semi di girasole
1 cucchiaio di origano
1 spicchio d’aglio
1/4 cucchiaino di peperoncino
il succo di 1/2 limone
sale integrale

Procedimento:
Lava tutte le verdure. Affetta la zucchina e la melanzana. Metti a bagno la melanzana in acqua e sale cos? che perda il sapore amaro. Scalda una piastra e arrostisci le zucchine da entrambi i lati. Scola e asciuga bene le melanzane, poi arrostisci anche queste da entrambi i lati. Taglia i peperone in falde, privandolo dei semi e dei filamenti interni. Arrostiscilo nella stessa padella delle melanzane e delle zucchine, avendo l’accortezza di pulire questa con un foglio di carta umido qualora ci fossero eventuali residui delle precedenti verdure grigliate. Taglia il pomodoro in fette spesse e griglia anche questo. Riunisci insieme tutte le verdure grigliate, eliminando la pellicina esterna del peperone, nel boccale di un frullatore ad immersione. Aggiungi l’olio, i semi di girasole, l’origano, le foglie di basilico, il peperoncino e il succo del limone. Aggiungi anche il sale, che non avrai usato per arrostire le verdure. Frulla tutto fino ad ottenere una crema omogenea. Conserva in frigorifero, coprendo con un filo d’olio per conservare.

crema spalmabile di verdure grigliate

Ingredients:
1 zucchini
1 medium eggplant
1 red pepper
1 tomato
5 big basil leaves
2 – 3 tbsp extravirgin olive oil
2 tbsp sunflower seeds
1 tbsp dried oregano
1 clove of garlic
1/4 tsp dried chilli flakes
juice of 1/2 a lemon
pink himalayan salt

Method:
Grill all the veggies in an hot pan. Put all the grilled veggies in a blender with olive oil, sunflower seeds, oregano, garlic, basil leaves, chill flakes, lemon juice and a pinch of salt. Blend all together and, if necessary, add a little more salt. Put in in a jar or a bowl, cover with a little olive oil (this helps to preserve it) and store it in the fridge.

57 Comments

  1. Rispondi

    valentina

    22 giugno 2015

    Sapete che ne ho comprata una uguale ieri al supermercato e ci ho condito gli gnocchi, una goduria, ora posso pure farla a casa ma grazie per la ricetta.

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      22 giugno 2015

      pensa che noi due anni fa, tornate in Germania, abbiamo trovato qualche vasetto di quella crema di l?! Per? l’abbiamo lasciata al suo posto, che non sentivamo pi? il bisogno di comprarla una volta elaborata la ricetta perfetta;-)

  2. Rispondi

    Virginia

    22 giugno 2015

    Io una cremina del genere potrei mangiarla a tutti i pasti, colazione inclusa ;-) mi piacciono queste cene che iniziano come snack e finiscono tra un grissino e una fetta di pane generosamente spalmati di crema ;-) I dip a base di verdura sono i miei preferiti e non mancher? di provare anche questo! E non nego che allungherei la mano per prendere una tartina delle vostre anche se sto finendo la mia tazza di caff?… Un bacione e buona settimana!

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      22 giugno 2015

      cara Virginia, immaginavo che avresti apprezzato sia la crema sia l’idea di una cena improvvisata! Ti ricordi quando ti parlavo di un dip speciale ed estivo? eccolo, era questo! La cosa carina ? che, se grigli qualche verdura in pi?, puoi metterne un po’ di lato e farci questo spalmino qui! o ancora, se dovessero avanzare peperoni, zucchine, melanzane e pomodori da una precedente grigliata, basta un giro d’olio buono, dei semini di girasole e un po’ di odori per frullare tutto e ritrasformarle;-) ti dir?, io ho appena finito le mie due tazze di t? bollente con annessa ciotola di yogurt, fiocchi d’avena, noci pecan e frutta, ma ieri ? avanzata giusto una lacrima di crema e non nego che sarei tentata di finirla anche adesso…

  3. Rispondi

    zonzolando

    22 giugno 2015

    Non ci ho mai pensato a farla. E’ una proposta bellissima e non vedo l’ora di farla. Penso che user? solo olio evo, ma giusto per disponibilit?. Un abbraccio! :-)

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      22 giugno 2015

      ciao cara, siamo certe che ti piacer? molto! Quanto al l’olio, la ricetta originale prevedeva olio di girasole ma noi abbiamo usato del buon extravergine perch? insomma…con delle verdure grigliate e cos? mediterranee non gli vuoi mettere l’olio evo??:-) quelli che vedi nella ricetta invece sono proprio i semi di girasole e non l’olio…puoi ometterli se vuoi ma non stanno affatto male!

  4. Rispondi

    S&V a colazione

    22 giugno 2015

    Ho comperato una salsa simile in una bottega gastronomica, vado a leggere gli ingredienti e mi metto in produzione. Cos? anche io posso finire l’altra senza rimorsi.
    V.

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      22 giugno 2015

      ma allora non siamo solo noi a preservare quasi fossero tesori ogni cosa un po’ introvabile o presa all’estero che ci piace da morire? Pensa come siamo gelose dello sciroppo d’acero arrivatoci dal Canada, abbiamo negato l’accesso pure all’uomo di casa al quale piace metterlo nello yogurt… Niente sensi di colpa, puoi finire quel vasetto tranquillamente adesso!!:-)

  5. Rispondi

    Chiara

    22 giugno 2015

    Che divertente il vostro racconto! Mi sembrava quasi di vedervi, divise tra le mille alchimie di una crema perfetta da replicare, la golosit? della fetta di pane appena sfornata che per? prima va fotografata…e che dire di questa ricetta: semplice, ma indubbiamente di grande effetto! Spero di avere presto occasione di farla, anche perch? ? totalmente in linea con i gusti della dolce met? e anche con i miei (se solo non fossi allergica alle solanacee)!
    un abbraccio e buona settimana, Chiara

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      22 giugno 2015

      posso dire che, per una volta, sono stata quasi felice che la macchina fotografica si scaricasse in corso d’opera per gettarmi a capofitto su quei crostini??:-) davvero un gran peccato che tu sia allergica alle solanacee, se alla dolce met? dovesse piacere per? facci sapere! Un abbraccio a te e grazie di essere passata!

  6. Rispondi

    Laura e Sara Pancettabistrot

    22 giugno 2015

    Ci piace il vostro approccio quasi scientifico nel riprodurre la salsina assaggiando da un barattolo all’altro…i tedeschi sono i re degli spalmabili, anche una di noi ha la zia tedesca e lo sa bene :)
    Questa super ricetta studiata nei minimi dettagli la proveremo sicuramente, basta guardarla per rendersi conto della bont? !
    Marta fa foto sempre pi? belle, complimenti!
    Buona settimana, un bacione

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      22 giugno 2015

      ma quante radici cosmopolite avete voi due?? noi con la Germania, ormai, abbiamo sottoscritto un patto di alleanza: tra una zia tedesca e una migliore amica (per la pi? grande) anche questa tedesca e che abita a Berlino, era inevitabile che l’influenza tedesca non prendesse il sopravvento! se poi aggiungiamo anche che la Germania si prospetta essere un vicinissimo e tanto atteso futuro per la pi? piccola di noi…
      Quanto al dip, ? semplicissimo, basta grigliare un po’ di verdure in pi? et voil?, la crema ? bella che pronta;-) grazie mille per i complimenti, sapete quanto io ci tenga e quanto possa apprezzarli e farne tesoro! un bacio grande a voi

  7. Rispondi

    Simona Mirto

    22 giugno 2015

    Ma che foto straordinarie? rendono giustizia alla golosit? assoluta di questa crema spalmabile… genialissima l’idea.. ve la ruber? sicuramente… salvata subito trai preferiti:) un bacione amiche:**

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      22 giugno 2015

      Simona, sarebbe un piacere se la provassi! ? vero che ? difficile che le verdure arrostite e specie quelle estive avanzino, ma frullarle per condirci tartine e bruschette ? un piacere;-) grazie mille per tutto, un bacio a te!

  8. Rispondi

    Monica

    22 giugno 2015

    No vabbeh ma e questa ricetta? Amo i dip, eppure a casa poi finiscono sempre abbandonati e cos? li preparo solo per feste o aperitivi…e che connubio perfetto sarebbe servire questa delizia proprio ad una grigliata? Adoro le verdure grigliate, ma proprio tanto ed ora fremo per trovare un’occasione per prepararla!! Fantastiche <3

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      22 giugno 2015

      noi, al contrario, abbiamo sempre bisogno di vedere il fondo del barattolo qualsiasi cremina sia, tanto da poi litigarcelo! Se la provi Moni facci sapere, qui riscuote sempre un certo successo;-)

  9. Rispondi

    lara

    22 giugno 2015

    e del resto la grande arte procede per tentativi ragazze mie, che delizia…

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      22 giugno 2015

      :-* un bacio Lara!

  10. Rispondi

    Martina

    22 giugno 2015

    Genialata!!! Adoro le verdure grigliate, e le faccio spessissimo, ma giuro che a ridurle in crema non avevo mai pensato. Devo farla al pi? presto, poi ci infilo subito un dito dentro, oppure ci condisco pasta, farro, orzo … insomma la qualsiasi cosa mi venga per prima alla mano … basta che la faccia!!! Grazie :)

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      22 giugno 2015

      sai che a noi non sembrava poi un’idea cos? geniale? Voglio dire, buona ? buonissima e superlativa, ma siamo cos? solite farla che non credevamo potesse riscuotere poi cos? tanto successo! se non la finisci prima a cucchiaiate, come facciamo noi, dicci com’? per condire i cereali che la prossima volta cerchiamo di contenerci anche noi!:-) grazie a te!

  11. Rispondi

    barbaraT @ pane&burro

    22 giugno 2015

    io, come sai, ho un debole per le creme salate spalmabili, da spatasciare riccamente su fettine di pane bruschettato..
    questa te la copio di sicuro! buona settimana e buona estate mia cara!

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      22 giugno 2015

      in effetti, cara Barbara, uno spalmino cos? non lo vedo mica male per le solite ape-ricette del venerd?;-) Facci sapere se ti ? piaciuta, buona estate a te!

  12. Rispondi

    ConUnPocoDiZucchero Elena

    22 giugno 2015

    mille usi per questa crema a dir poco divina!!! gi? ho milioni di idee che non vedo l’ora di realizzare!!!!! Grazie!!!!

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      22 giugno 2015

      ecco, poi noi saremmo ben contente di replicare i tuoi milioni di idee cara Elena! grazie a te!!

  13. Rispondi

    Chiara

    22 giugno 2015

    Ma che roba buona ???!!! Solo a guardare la foto ho l’acquolina in bocca, mi segno subito la ricetta! Buona giornata :)

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      22 giugno 2015

      ma troppo gentile, grazie mille per i complimenti!! penso che questo sia uno dei complimenti pi? gratificanti quando si parla di una foto di food…buona giornata a te cara!

  14. Rispondi

    Erika giochidizucchero

    22 giugno 2015

    Ma questa ? una cosa fantastica!!! La prover? sicuramente mie care! Vi abbraccio <3

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      22 giugno 2015

      in effetti ? una di quelle ricette poco sforzo massima resa…un abbraccio stretto Erika!

  15. Rispondi

    Francesca P.

    22 giugno 2015

    C’? qui il colore della terra rossa del Luberon, in Provenza, cos? come quella dei campi da tennis su cui alla tua et?, Marta, mi allenavo lanciando in aria palline e sogni… sento odore di brace, di cose nuove da scoprire e assaggiare, di sapori decisi e mediterranei che ci ricordano quanto buona pu? essere l’estate, la nostra estate, se hai la ricetta giusta per viverla…
    Le foto sono bellissime! Quanti passi avanti… :-)
    ps: adoro l’oliera vintage… ma sapevate gi? che lo avrei notato e detto, vero? :*

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      22 giugno 2015

      cara Francesca, nonostante le mie tappe estive prediligano mete estere quanto pi? a nord possibile, per rifugiarmi in quei paesaggi che tanto amo e per sfuggire all’opprimente calura estiva, non posso negare che, per me, l’estate abbia indubitabilmente il sapore del mediterraneo, del pomodoro e del basilico!
      grazie mille per i complimenti alle foto, lo sai che, specie se detto da te, ci tengo particolarmente:-)
      ps: l’oliera vintage fa battere il cuore anche a me…la corteggiavo gi? da diverso tempo e avevo il bisogno di farla finire in una foto…

  16. Rispondi

    Chiara

    22 giugno 2015

    Che divertente il vostro racconto! Mi sembrava quasi di vederti, tra le mille alchimie in cucina per cercare di replicare tutte le sfumature di sapore, e poi l’acquolina che sale quando le fette di pane sono l?, belle pronte con la crema, ma prima devono essere fotografate…. L’idea mi piace tantissimo e credo che la replicher?, anche perch? ? perfettamente in linea con i gusti della mia dolce met? e anche con i miei (se solo non fossi allergica alle solanacee)…
    un abbraccio e buona settimana <3

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      22 giugno 2015

      Chiara cara, avevo risposto anche su ma ti riporto la risposta anche qui qualora non avessi visto:

      posso dire che, per una volta, sono stata quasi felice che la macchina fotografica si scaricasse in corso d?opera per gettarmi a capofitto su quei crostini??:-) davvero un gran peccato che tu sia allergica alle solanacee, se alla dolce met? dovesse piacere per? facci sapere! Un abbraccio a te e grazie di essere passata!

  17. Rispondi

    Margherita

    22 giugno 2015

    Che avanzino verdure grigliate la vedo dura, ma a giudicare da queste foto meravigliose e dalla “passione” con cui l’avete descritta, direi che le verdure grigliate potrebbero essere fatte di proposito per trasformarsi in questa cremina meravigliosa! Buona settimana ragazze, un bacione grande!

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      22 giugno 2015

      resistere alle verdure grigliate ? dura, specie se si tratta di questo tipo di verdure! Per?, qualora non si abbia la forza (fisica e mentale) di sopportare l’inevitabile caldo della piastra accesa, si pu? pensare di farne qualcuna in pi? da poi frullare: insomma, si tratta di prendere due piccioni con una fava;-) grazie mille Margherita, pensiamo spesso a te e al pancione…un bacio grande a entrambi!

  18. Rispondi

    lucy

    22 giugno 2015

    semplicemente strepitosa, ma perch? non ci ho mai pensato di utilizzare l’eccesso di verdure grigliate in questo modo?!ottima

    • Rispondi

      Marta e Mimma

      22 giugno 2015

      che poi, pensandoci, ? tanto semplice da poter risultare quasi scontata…eppure il connubio di sapori non lo ? affatto!!

  19. Rispondi

    saltandoinpadella

    22 giugno 2015

    Mi immagino la sofferenza, davvero una cosa insostenibile :-) se proprio avete bisogno di una cavia chiamatemi che vi vengo ad aiutare. Me la immagino su una fetta di pane di segale fatto in casa….sono qui che sto sbavando

  20. Rispondi

    Simo

    22 giugno 2015

    ma questa ? una super genialata….io potrei diventarne assolutamente dipendente!
    Che bella idea am iche mie…prendo subito nota… ;)
    Bacione

  21. Rispondi

    Luisa

    22 giugno 2015

    Stupenda… Essenziale ma geniale! Se fossero verdure arrostite al forno?!? La adoro… Una pasta condita cos? dev’essere incredibile… Ma gi? la semplice generosa spalancata su un buon pane tostato fa venire una fameeee… Baci

  22. Rispondi

    cinzia

    22 giugno 2015

    mi limito a commentare la bontatitudine di questa cremina che (ovviamente) prover? prima possibile.
    Per le foto, sono troppo sfacciata se chiedo a Marta qualche lezione?
    sono disponibile a ricambiare…:*

  23. Rispondi

    Silvia Brisi

    22 giugno 2015

    Bellissima idea e ne sento gi? il profumo!! Mi sa che la prover? molto presto, grazie per la ricetta!!
    Buona serata!!

  24. Rispondi

    tritabiscotti

    22 giugno 2015

    Che buona!
    Anche noi siamo capaci di cenare con salsine, carboidrati e verdurine a crudit? varie.. Vi capiamo perfettamente!
    Anche mio cognato fa una salsina spalmabile, a base di verdure che tutti adoriamo, ma molto, molto, piccante..
    La vostra versione devo provarla e se vi piacesse partecipare alla nostra raccolta di preparazioni per l’aperitivo, questa ci starebbe a meraviglia!
    Un grande abbraccio

  25. Rispondi

    zia Consu

    22 giugno 2015

    Golosissima e anche ottima come svuotafrigo :-) Vi rubo l’idea all’istante ma non prima di avervi augurato una felice settimana <3

  26. Rispondi

    Lisa Tra Cucina & Realt? cucinaerealta.blogspot.it

    23 giugno 2015

    Ciao! Piacere di scoprire questo accogliente blog! E’ davvero molto bello, complimenti! Le verdure grigliate le ho sempre fatte per l’appunto.. grigliate eh eh ma non ho mai provato a trasformarle in una crema spalmabile! Adesso lo far? senz’altro! Grazie! Intanto colgo l’occasione per invitarti alla linky party summer passion blogger che durer? un mese! Ti lascio il link nel caso volessi dare un’occhiata! .. Naturalmente nuova follower^ Un abbraccio..
    http://cucinaerealta.blogspot.it/2015/06/3-linky-party-summer-passion-blogger-tra-cucina-e-realta-lisa.html
    Lisa

  27. Rispondi

    Mari

    23 giugno 2015

    Wow! Dev’essere una golosita’ unica. Della serie toglietemi il vasetto dalla vista altrimenti mi mangio tutto! Deliziosa! ;-) buonissima idea per un aperitivo estivo!

  28. Rispondi

    tizi

    23 giugno 2015

    io adoro le verdure grigliate… l’idea di poter preparare una crema spalmabile da tenere in frigo nei momenti di astinenza ? semplicemente geniale!

  29. Rispondi

    laura

    23 giugno 2015

    mi sono illuminati gli occhi quando ho visto questa ricetta…io e mia mamma adoriamo le verdure grigliate e io praticamente mangio sempre tanto di quel pane da dover aprire un panificio…questa crema NON posso non provarla! :)

  30. Rispondi

    Ileana

    23 giugno 2015

    Adoro.
    La crema, le foto, questa luce.
    Non vedo l’ora di provare questa crema, so gi? che mi far? compagnia in questa estate :)
    Baci belle :*

  31. Rispondi

    speedy70

    23 giugno 2015

    Deliziosa questa cremina, da rifare, grazie della ricetta!!!!

  32. Rispondi

    Simona - Biancavaniglia

    23 giugno 2015

    Siete uniche, mi lasciate sempre a bocca aperta e gli occhi a cuore!!! Vi immagino insieme a leggere l’etichetta degli ingredienti, tradurli e dosare gli ingredienti a vostro piacimento.. “la crema spalmabile di verdure di Mimma e Marta”. Che poi ha anche un bel colore rosso mattone, questa va dritto tra le ricette da provare assolutamente quest’estate, insieme al vostro guacamole di IFood!!! Vi abbraccio fortissimo e mi mancate troppo

  33. Rispondi

    Vanessa

    23 giugno 2015

    Ragazze, avevo adocchiato questa salsina succulenta attirata dal colore, ma ora che ne conosco la storia e che so come si intreccia con i vostri ricordi, mi sembra ancora pi? buona! Prendo appunti e vi stringo forte! :)

  34. Rispondi

    Chiara

    24 giugno 2015

    non oso pensare a quante fette di pane sarei capace di spalmare, che delizia ! Prendo nota della ricetta, un bacio grande

  35. Rispondi

    roberta morasco

    24 giugno 2015

    UNA SOLA PAROLA: SPETTACOLO!!
    Io me lastampo subito!! La amo gi? questa crema! bacio belle donne!!

  36. Rispondi

    ricettevegolose

    28 giugno 2015

    Ma che bellissima ed originale idea, per dei crostini estivi favolosi! Voglio provarla al pi? presto, grazie per l’ispirazione :)

  37. Rispondi

    Giovanna

    22 giugno 2016

    Ringrazio la mia insonnia per avermi fatto incappare in questa ricetta,adoro le verdure grigliate e le mangio spessissimo,figurati adesso che le posso avere anche in crema!!Domattina fare questa crema sar? il mio primo pensiero…ti ringrazio immensamente?

LEAVE A COMMENT

RELATED POSTS